Torna a Napola “Donare rende felici”: martedì la presentazione del programma

Dal 21 al 23 dicembre - Per tutte le tre serate sarà possibile visitare, gratuitamente, oltre al presepe, anche un’area dedicata ai bambini con la Casa di Babbo Natale e un’area giochi

Martedì, alle ore 10.00, presso gli uffici comunali di Rigaletta Milo, sarà presentato il cartellone di “Donare rende felici”, la manifestazione in programma dal 21 al 23 dicembre in piazza Bonaventura, a Napola, organizzata dalla Proloco di Erice con il Comitato spontaneo napolesi. Interverranno gli organizzatori e il sindaco Daniela Toscano.

IL PROGRAMMA

La manifestazione, giunta quest’anno alla sesta edizione, si aprirà, venerdì 21 dicembre, alle 18.00, con la sfilata dei Tamburini Trinacria. Seguiranno, alle 18.15, “Colori…AMO la scuola a Natale”, a cura della scuola primaria “San Giovanni Bosco” di Napola, e, alle 19.00, “Baby chef” con Agnese e la Tombola con l’associazione Moica. Alle 19.45 si terrà la benedizione del presepe vivente. Alle 21.00 appuntamento con la musica con gli “Opera80” e degustazione di Cuscus.

La seconda giornata si aprirà, alle 18.00, con i Babbi Natale in Quad. A seguire l’esibizione degli allievi dell’associazione “Passione Danza” di Grazia Culcasi. Alle 20.30 sono in programma ben tre appuntamenti, lo spettacolo della scuola di danza “Aventura Latina”, “Violin music”, e “Dolce gusto” a cura dell’Istituto alberghiero di Erice. Alle 21.00 “Ti dono una canzone” con degustazioni di panini con la salsiccia, ricotta calda e formaggi.

Anche l’ultima giornata sarà ricca di appuntamenti. Il programma si aprirà, alle 19.00, con l’esibizione della scuola di danza “Studio Uno” e la Tombola a cura dell’associazione “Famiglia Amica”. Seguiranno, alle 20.00, la cena di beneficienza e, alle 21.00, uno spettacolo musicale con Ignazio Sugameli e il gruppo “I Milo’s”. Nel corso della serata è prevista anche l’esibizione del team “International Dance Academy”. La serata si chiuderà, alle 23.00, con la consegna della beneficienza.

Per tutte le tre serate sarà inoltre possibile visitare, gratuitamente, oltre al presepe, anche un’area dedicata ai bambini con la Casa di Babbo Natale e un’area giochi.

LA SOLIDARIETÀ

Come nelle scorse edizioni, anche quest’anno il filo conduttore della manifestazione sarà la solidarietà. Il Comitato spontaneo napolesi ha promosso una raccolta fondi a favore di una serie di realtà che operano nel sociale. Con il ricavato saranno consegnati dei pacchi alimentari ai Servizi sociali di Erice, un forno ai volontari del “Pane quotidiano”, che ogni giorno offrono un pasto caldo a molte famiglie bisognose, un attrezzo ginnico ai disabili dell’associazione “Il Sol.co” e un defibrillatore per la frazione di Napola.

Locandina Napola

views:
310
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Dal 21 al 23 dicembre - Per tutte le tre serate sarà possibile visitare, gratuitamente, oltre al presepe, anche un’area dedicata ai bambini con la Casa di Babbo Natale e un’area giochi
MarsalaLive