La Polisportiva Marsala Doc in luce nel Grand Prix delle Maratonine

“E’ stato un anno direi determinante che a visto la Marsala Doc crescere ancora in maniera costante ed esponenziale, con dei risultati sportivi raggiunti, sia singolarmente che di squadra...”

Marsala – Quarto posto di squadra (su 168 società) in campo maschile, sesto in quello femminile. Un primo e due terzi posti nelle classifiche individuali per categorie d’età, nonché altri prestigiosi piazzamenti. E poi sei atleti premiati come “fedelissimi”. E’ questo, in estrema sintesi, il lusinghiero bilancio finale della Polisportiva Marsala Doc nel Grand Prix regionale Fidal di Mezzemaratone.

Il quarto posto di squadra in campo maschile, dietro le fortissime Universitas Palermo, Valle dei Templi Agrigenti e Marathon Monreale, è senza dubbio un risultato di grande rilievo, oltre che inaspettato alla vigilia, che proietta la società sportiva biancazzurra presieduta da Filippo Struppa nell’Olimpo dell’atletica leggera amatoriale siciliana, a sua volta da sempre ai vertici di quella nazionale.

“E’ stato un anno direi determinante – commenta il presidente Struppa – che a visto la Marsala Doc crescere ancora in maniera costante ed esponenziale, con dei risultati sportivi raggiunti, sia singolarmente che di squadra, senza precedenti. Il raggiungimento del 4° posto al maschile e 6° al femminile nel Grand Prix regionale di maratonine ci fa onore. Ci siamo fatti valere anche dal punto di vista organizzativo come società e l’inserimento della nostra maratonina nel calendario Nazionale Fidal ne è una conferma. Ormai, la nostra associazione è proiettata ai più alti livelli regionali e nazionali. Anche nel 2019 saremo molto impegnati dal punto di vista organizzativo. La nostra richiesta di organizzare per la sesta volta la maratonina è stata già messa in calendario nazionale Fidal con svolgimento il 28 aprile. Speriamo con l’aiuto di tutti di poter dimostrare, come nella precedente edizione, di essere all’altezza della fiducia accordataci”.

La cerimonia delle premiazioni, sia di squadra che individuali, si terrà, come ogni fine anno, in un noto albergo-ristorante di Pergusa (Enna). L’appuntamento, per il meglio dell’atletica leggera amatoriale siciliana, è per domenica prossima, quando Michele D’Errico verrà premiato per il primo posto nella SM60, mentre Pietro Paladino e Antonio Pizzo per il terzo, rispettivamente nella SM45 e SM55. In quest’ultima categoria, da segnalare il quarto posto di Pietro Sciacca. E un altro quarto posto l’ha conquistato, nella SM60, Ignazio Abrignani. Sesto, invece, per Ignazio Cammarata nella SM50 (per ogni categoria vengono premiati i primo otto). In campo femminile, Matilde Rallo è quinta nella SF45.

Infine, per la Marsala Doc, avranno il riconoscimento come “fedelissimi”, ovvero coloro che hanno partecipato a tutte le otto gare in calendario (la classifica viene stilata sulla base dei tempi fatti in sei gare, con bonus a chi ne corre sette o otto), Agostino Impicciché, Giuseppe Genna (SM50), Pino Valenza, Maurizio Bilello, Giuseppe Cerame e Damiano Ardagna.

- Atl. - Filippo Struppa che incita Ignazio Cammarata sul finale della mezzamaratona di Ribera

- Atl. - arrivi alla Mezzamaratona di Ribera

- Atl. - Pol. Marsala Doc alla mezza di Ribera

views:
227
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“E’ stato un anno direi determinante che a visto la Marsala Doc crescere ancora in maniera costante ed esponenziale, con dei risultati sportivi raggiunti, sia singolarmente che di squadra...”
MarsalaLive