La Sigel Marsala Volley vuole alimentare la propria classifica

La squadra marsalese, domenica 6 gennaio alle 17, è chiamata a difendere il PalaBellina dall'offensiva del Cuore di Mamma Cutrofiano, matricola del campionato di serie A...

Si gioca ancora prima che domenica 13 gennaio incomba il riposo che riguarderà solo la serie A2 femminile. Per il turno numero sette del girone di ritorno della “Samsung Galaxy Volley Cup A2” interessa solo la vittoria alle azzurre. L’incontro di campionato in questione vede coinvolte le marsalesi in uno scontro diretto. La Sigel Marsala Volley, domenica 6 gennaio alle 17.00, è chiamata a difendere il PalaBellina dall’offensiva del Cuore di Mamma Cutrofiano, matricola del campionato di serie A e alla prima storica partecipazione nella seconda serie nazionale.

Nel giorno dell’Epifania, capitan Angeloni e compagne sanno che occorre cuore e carattere per avere la meglio sulle leccesi. Ora che stiamo entrando nelle fasi salienti di stagione, con l’avvento dei sempre più vicini playout per il mantenimento della categoria. Ma dicevamo, ci si attende parecchio dalla prestazione delle sigelline che, ancora una volta, all’ennesima difficoltà e alla millesima peripezia vengono inondate da attestati di immutata stima ed affetto da parte dei marsalesi.

Lo stesso anche l’indomani dell’ultima esterna, quella di Perugia. Così anche durante la settimana, nel corso del quale tutta la società è stata gratificata dalle riprese dell’esterna Rai per effettuare vari servizi giornalistici e seguito finanche l’allenamento pomeridiano della squadra. Certi che la partita di andata del PalaCesari non rispecchia i veri reali valori in campo tra i sestetti e che la sconfitta in tre set abbia ridimensionato Marsala e ciò che ha saputo esprimere (di buono) in quella gara. Ma serve una dimostrazione tangibile. All’andata in Puglia, come accennato, sconfitta delle azzurre e superba prestazione da parte dei due opposti con sedici punti a testa (Lutz da una parte e Taborelli dall’altra).

Questo il tabellino di quella sfida datato 11 novembre 2018:

Tabellino. Cuore di Mamma Cutrofiano-Sigel Marsala Volley 3-0 [25/23; 25/18; 25/17]

Cuore di Mamma Cutrofiano: Saveriano 4, Lutz 16, Manzano 9, Lotti 10, Antignano 3, Moneta 13, Barbagallo [L], Morone n.e. Vincenti, Negro, Prete, Faraone [L] All.Carratù, vice: Progna

Sigel Marsala Volley: Avenia 1, Taborelli 16, Gabrieli 4, Angeloni 12, Fucka 4, Brzezinska 6, Ameri [L], Cosi 1, Luzzi, Salvestrini, Turlá. n.e. Vaccaro. All.Barbieri, vice: Aiuto

Arbitri: Antonio Capolongo di Napoli e Enrico Autuori di Salerno

Marsala deve mostrare gli artigli e tenere salda la concentrazione durante lo svolgimento della gara. Non facendosi sopraffare dalla paura di vincere ma bensì dalla lucidità e dal cinismo. Ma non deve mancare il sostegno da parte del pubblico che in queste ultime due gare casalinghe (Ravenna compresa) deve adempiere al ruolo di “ottavo uomo” in campo e non passivo come verificatosi nell’ ultimo turno casalingo. È il momento di convertire in vittoria l’assimilazione dei nuovi schemi tattici e la grande mole di lavoro prodotta nelle ultime settimane.

Svariate le possibilità per seguire in diretta la gara della Sigel: in televisione, sul canale 616 DDT de La Tr3, in streaming collegandosi al sito internet www.latr3.tv e su Facebook sulla pagina La Tr3 – Canale 616. Disponibile come sempre il livescore dal nostro sito.

Ultima doverosa nota: il singolo tagliando di ingresso alla struttura del PalaBellina invece è fissato in € 5.

views:
169
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La squadra marsalese, domenica 6 gennaio alle 17, è chiamata a difendere il PalaBellina dall'offensiva del Cuore di Mamma Cutrofiano, matricola del campionato di serie A...
MarsalaLive