Cantine Europa di Petrosino, il notaio Eugenio Galfano si è dimesso dalla carica di presidente

Ha lasciato la presidenza dopo circa venti anni. La Cantina Europa è probabilmente la più importante realtà vitivinicola della provincia per numero di soci, raggruppa circa 2100 agricoltori

Petrosino – Il notaio Eugenio Galfano, ex sindaco di Marsala, ha lasciato la presidenza della Cantine Europa di Petrosino dopo circa venti anni. Galfano ha dichiarato, inoltre, che le sue dimissioni sono irrevocabili. La Cantina Europa è probabilmente la più importante realtà vitivinicola della provincia per numero di soci, raggruppa circa 2100 agricoltori.

Si sarebbe rivelata decisiva la bocciatura da parte della maggioranza del Cda di un progetto che Galfano avrebbe voluto portare avanti in collaborazione con l’Università di Palermo. E tutto ciò è successo la scorsa settimana, durante una riunione del nuovo Consiglio d’amministrazione. Qui sono emerse, ancora una volta, vedute divergenti sul futuro della Cantina. Già alla fine del 2018 il notaio marsalese aveva manifestato la volontà di dimettersi, finché non si è arrivati a una soluzione di mediazione e alla nomina di un nuovo Cda, composto da quattro consiglieri rappresentativi del gruppo “storico” e sette nomi nuovi. La cantina ha un giro d’affari di oltre 30 milioni di euro.

views:
2429
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ha lasciato la presidenza dopo circa venti anni. La Cantina Europa è probabilmente la più importante realtà vitivinicola della provincia per numero di soci, raggruppa circa 2100 agricoltori
MarsalaLive