Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Adesione della Città di Marsala al “Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima”

Il Consiglio comunale vota la delibera - Approvate anche altre 2 mozioni: sul dichiarare la Città libera dalle pubblicità lesive della dignità della donna e sulla sicurezza stradale

Marsala – Nella seduta di ieri pomeriggio il Consiglio comunale di Marsala, presieduto da Enzo Sturiano, ha proceduto all’approvazione dell’atto deliberativo, proposto dalla giunta Municipale, di adesione del Comune di Marsala al “Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima” (Covenant of Mayors – PAX nuove iniziative regionali) ai fini della redazione e successiva approvazione del Piano per l’Energia Sostenibile ed il Clima (PAESC). Nel corso dei lavori, l’Assise di Palazzo VII Aprile ha anche proceduto all’approvazione di due mozioni riguardanti una Proposta di adesione alla campagna nazionale UDI (Unione Donne in Italia) nel dichiarare il Comune di Marsala “Città Libera” dalle pubblicità lesive della dignità della donna (Linda Licari) ed un’altra sulla sicurezza delle strade cittadine (Aldo Rodriquez). Si tornerà in aula martedì prossimo 29 gennaio – alle ore 16,30 – per l’ultima seduta della sessione consiliare in corso.

Di seguito lo svolgimento in sintesi della giornata di ieri fermo restando che l’intera seduta è visibile e ascoltabile collegandosi con il sito internet: https://www.youtube.com/watch?v=S-T6GARYycw

1° Appello – Ore 17,20 – Presenti 17/30

Il Presidente dà seguito ai lavori della precedente seduta e pone in votazione il Prelievo del Punto 86 – Adesione del Comune di Marsala al “Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima” (Covenant of Mayors – PAX nuove iniziative regionali) ai fini della redazione e successiva approvazione del Piano per l’Energia Sostenibile ed il Clima (PAESC)

Il prelievo viene approvato all’unanimità (17 voti favorevoli su 17 votanti)

Punto 86

Il vice Sindaco Agostino Licari specifica che già il Consiglio comunale ha aderito al Paesc (Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima) e illustra l’atto deliberativo dal punto politico-amministrativo. Chiarisce, quindi, che l’approvazione della delibera in esame è indispensabile per ottenere finanziamenti europei per l’efficientamento energetico.

L’ingegnere Giuseppe Valenti specifica gli aspetti tecnici dell’atto in esame e chiarisce il perché dell’estrema urgenza per l’approvazione della delibera.

Sull’argomento intervengono il vice presidente Arturo Galfano (chiede di sapere se il Comune paga una quota di adesione al Paesc) e i consiglieri Aldo Rodriquez (evidenzia che verosimilmente vi sarà una proroga di 30 giorni), Letizia Arcara (chiede di sapere in che cosa consiste l’aggiornamento del Paes e da chi verrà redatto), Giovanni Sinacori (chiede se è vero che il 29 scade il termine per ottenere fondi per redigere il Paesc e sottolinea la lungimiranza del Patto dei Sindaci), Federica Meo (chiede se si deve ridurre del 40% l’impatto ambientale), Flavio Coppola (chiede che vengano individuate da Amministrazione, Consiglio e soggetti interessati le linee guida per la redazione del nuovo piano).

Alle domande dei consiglieri risponde il Vice Sindaco per la parte politica e l’ing. Valenti per quella tecnica. Viene fatto presente che il fine principale dell’aggiornamento del Paesc per il periodo 2020-2030 è quello di ridurre l’inquinamento di anidride carbonica nell’ambiente.

Votazione Punto 86

La proposta di delibera viene approvata all’unanimità con 18 voti favorevoli su 18 votanti

Il consigliere Calogero Ferreri annuncia di non potere garantire la propria presenza in aula per impegni precedentemente assunti.

Il Presidente Sturiano propone il prelievo del punto 13 (Mozione ex art.59 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale. Acquisizione al Patrimonio comunale delle aree destinate a sede stradale in località Birgi Sotano) che, subito dopo, viene però accantonato per la temporanea assenza in aula del consigliere proponente, Aldo Rodriquez.

Il Presidente Sturiano propone il prelievo del punto 14 (proponente consigliera Linda Licari).

Prelievo Punto 14 – Mozione: Proposta di adesione alla campagna nazionale UDI (Unione Donne in Italia) nel dichiarare il Comune di Marsala “Città Libera” dalle pubblicità lesive della dignità della donna

Il prelievo viene approvato all’unanimità (20 voti favorevoli su 20 votanti)

Punto 14

La consigliera Linda Licari illustra l’atto deliberativo che mira alla tutela della donna nella varie forme di pubblicità.

Sulla delibera intervengono i consiglieri Letizia Arcara, Daniele Nuccio, Ginetta Ingrassia e Calogero Ferreri.

Votazione Punto 14

La proposta viene approvata con 16 voti favorevoli e 1 astenuto

Il Presidente Sturiano propone il prelievo del punto 15 (proponente il consigliere Aldo rodriquez)

Prelievo Punto 15 – Mozione ex art. 59 del Regolamento per il funzionamento interno del Consiglio Comunale. Adesione alla Strategia Rifiuti Zero

Il prelievo viene approvato all’unanimità (16 voti favorevoli su 16 votanti)

Punto 15

Il consigliere Aldo Rodriquez dà lettura della mozione, dichiarando preliminarmente che lo stessa venne presentata nel 2016 e che molte delle cose non sono più attuali. Al Consiglio la decisione se votarla o meno.

Il Presidente Sturiano, sentita l’assemblea, perviene alla decisione di ritirarla.

Punto 16 – Mozione su modifica regolamento cimiteriale

La consigliera proponente Linda Licari chiarisce l’iter della mozione in esame e precisa che molte cose sono state effettuate dall’Amministrazione per cui chiede il ritiro della stessa mozione.

Il Presidente Sturiano, sentita l’assemblea, perviene alla decisione di ritirarla.

Prelievo Punto 17 – Mozione: Sicurezza delle strade cittadine

Il prelievo viene approvato all’unanimità (16 voti favorevoli su 16 votanti)

Punto 17

Il consigliere Aldo Rodriquez illustra l’atto deliberativo

Votazione Punto 17
La proposta viene approvata all’unanimità con 15 voti favorevoli su altrettanti consiglieri votanti.

Il consigliere Giovanni Sinacori primo firmatario della mozione di cui al punto 18 (Mozione sulla Sicurezza. Richiesta al Sig. Prefetto di convocazione del “Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica) propone il ritiro poiché la riunione del Comitato si è già tenuta a Marsala, ed ancora perché per molti aspetti, la richiesta non è più valida.

Il Presidente Sturiano, sentita l’assemblea, perviene alla decisione di ritirarla.

La seduta viene, quindi, sciolta alle ore 18,50.

mozione Licari 1 mozione Licari 2 mozione Licari 3 mozione Licari 4

Aldo Rodriquez 1 Aldo Rodriquez 2 (1)

views:
325
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Consiglio comunale vota la delibera - Approvate anche altre 2 mozioni: sul dichiarare la Città libera dalle pubblicità lesive della dignità della donna e sulla sicurezza stradale
MarsalaLive