L’attività svolta dalla Polizia di Stato in provincia, dal 20 al 26 gennaio

Marsala, reato di molestia e disturbo alle persone e per non aver pagato la pena pecuniaria. In esecuzione ad ordinanza, sottoponeva alla misura sostitutiva della libertà controllata...

Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 20 al 26 gennaio 2019

Marsala, personale del locale Commissariato di P.S.

– in esecuzione ad ordinanza, emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Trapani, sottoponeva alla misura sostitutiva della libertà controllata, rispettivamente, per la durata di giorni 3, B.G., nato a Marsala, classe 1966 ed ivi residente; e per la durata di giorni 8, A.S.L., nata a Torino, classe 1970 e residente a Marsala, per il reato di molestia e disturbo alle persone e per non aver pagato la pena pecuniaria.

Personale dell’U.P.G.S.P.

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, C.G., nato ad Erice, classe 1989 ed ivi residente, per i reati di rapina aggravata, lesioni personali aggravate e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

– traeva in arresto V.V., nato ad Erice, classe 1981 e residente a Trapani, per i reati di lesioni personali e resistenza a P.U.;

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, D.B.M., nata ad Erice, classe 1967 e residente a Trapani, per la violazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa; e M.C., nata ad Erice, classe 1994 e residente a Trapani, per il reato di furto aggravato.

Castelvetrano, personale del locale Commissariato di P.S.

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, S.P., nato a Castelvetrano, classe 1975 ed ivi residente, per l’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale.

Alcamo, personale del locale Commissariato di P.S.

– in esecuzione ad ordinanza, emessa dall’Ufficio di sorveglianza presso il Tribunale di Trapani, traeva in arresto M.G., nato ad Alcamo, classe 1976 ed ivi residente, per furto aggravato e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale;

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, C.S., nato a Mazara del Vallo, classe 1977 e residente a Castelvetrano, per il reato di oltraggio a P.U.;

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, V.G., nato ad Erice, classe 1987 e residente a Calatafimi-Segesta, per il reato di ricettazione;

– deferiva all’A.G., in stato di libertà, C.D.G., nato a Mazara del Vallo, classe 1982 e residente a Partanna (TP), per il reato di lesioni personali gravi.

Trapani, personale del Posto di Polizia Ferroviaria

– denunciava all’A.G., in stato di libertà, Z.N., nato in Marocco, classe 1991 e residente a Trapani, per i reati di violenza, resistenza e oltraggio a P.U..

Nel corso della settimana di riferimento l’attività di controllo del territorio ha consentito di conseguire i seguenti risultati:
Posti di controllo operati…64
Persone controllate…915
Persone controllate con precedenti di polizia…232
Soggetti sottoposti a obblighi controllati…441
Veicoli controllati…330
Obiettivi sensibili controllati…1875
Contravvenzioni al C.d.S.…23
Perquisizioni…2
Sequestri…1

views:
431
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Marsala, reato di molestia e disturbo alle persone e per non aver pagato la pena pecuniaria. In esecuzione ad ordinanza, sottoponeva alla misura sostitutiva della libertà controllata...
MarsalaLive