La Giunta ha approvato il piano del fabbisogno del personale per il triennio 2019-2021

Il Sindaco Di Girolamo e il vice Licari: “La nostra azione è finalizzata a rendere alla collettività sempre migliori servizi con una migliore formazione del personale”...

Marsala – L’Amministrazione Di Girolamo si sta caratterizzando per una seria e fattiva politica del personale che sta dando i suoi frutti sia in tema di una migliore resa qualitativa da parte del personale sia, soprattutto in termini di erogazione di servizi sempre più efficienti e funzionali all’utenza. E in tale ottica la Giunta ha approvato il piano del fabbisogno del personale per il triennio 2019-2021.

Nel comparto del personale questa Amministrazione – sottolineano il Sindaco Alberto Di Girolamo e il suo vice, Agostino Licari, titolare della delega di competenza – fin dal suo insediamento ha programmato tutta una serie di interventi finalizzati a migliorare la qualità dei servizi attraverso una migliora formazione del personale”.

Al Comune, inoltre, con diverse pratiche: stabilizzazione, mobilità, progressioni verticali, ecc. si è pervenuti ad impinguare il numero dei dipendenti.

Applicando le leggi in materia e grazie ad una attenta politica finanziaria – continuano Sindaco e Vice – siamo riusciti ad effettuare tutta una serie di assunzioni. Abbiamo motivato il personale precario, stabilizzandoli; grazie alla mobilità siamo riusciti ad assumere funzionari, impiegati, agenti di polizia municipale, ecc. provenienti da altri enti; siamo riusciti anche ad espletare due concorsi con i quali abbiamo aggiunto nello staff dirigenziale due nuovi componenti: il nuovo Direttore di Ragioneria e quello del settore Servizi Pubblici Locali. Il tutto attuando dapprima la rotazione dei dirigenti e successivamente quella dei funzionari. Cosa questa che ha anche coinvolto i nuovi arrivati e che non era stata fatta nel passato. Nel settore dei servizi sociali ad esempio abbiamo impinguato delle figure professionali già esistenti quali gli assistenti sociali per cui non sarà più, almeno per adesso, non sarà necessario ricorrere alle Cooperative esterne, e ne abbiamo assunte, momentaneamente, delle altre quali il sociologo, lo psicologo, il mediatore linguistico, ecc.”.

Ma il piano del fabbisogno apre anche ulteriori nuovi orizzonti. Presto verranno portati a termine i concorsi interni per le progressioni verticali e si procederà ad altre assunzioni sfruttando l’istituto della mobilità e ciò grazie anche allo spazio assunzionale derivante dal personale andato in pensione. Fra gli obiettivi previsti dal nuovo piano triennale figurano ancora la stabilizzazione con contratto a tempo indeterminato del personale ASU e l’incremento delle ore contrattuali per i dipendenti con contratto a tempo indeterminato assunti a fine del processo di stabilizzazione.

views:
313
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Sindaco Di Girolamo e il vice Licari: “La nostra azione è finalizzata a rendere alla collettività sempre migliori servizi con una migliore formazione del personale”...
MarsalaLive