Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, buone notizie per i due progetti di efficientamento energetico

Progetti finalizzati a sostituire in città 10 mila degli attuali corpi illuminanti con quelli a led - Il sindaco: “Siamo contenti, i nostri progetti per rimodulare l’illuminazione pubblica in città...”

Marsala – Arrivano buone notizie dalla Regione Siciliana – Assessorato all’Energia. I due progetti di efficientamento energetico a valere sui fondi del PO FESR 2014-2020 (Asse prioritario 4 – “Energia sostenibile e Qualità della Vita – Azione 4.1.3 – “Adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica”) presentati dal Comune di Marsala – il primo a metà luglio e l’altro a fine agosto (visto che la Regione ha consentito la presentazione di due progetti solo in secondo momento) hanno superato il primo step e sono stati ammessi alla valutazione tecnica, atto questo propedeutico per il relativo finanziamento. Dei 156 progetti presentati solo 139 (fra cui quelli nostri) sono stati ammessi mentre altri 17 sono stati esclusi. I due interventi per complessivi 10 milioni di euro prevedono il finanziamento europeo complessivo di 8 milioni di euro mentre altri due sono il cofinanziamento a carico del Comune.

“Siamo soddisfatti che i nostri due progetti di efficientamento energetico abbiano superato la prima fase e siano stati ammessi alla valutazione tecnica – sottolinea il Sindaco Alberto Di Girolamo. I finanziamenti ci consentiranno di sostituire oltre 10mila degli attuali corpi illuminanti e ben 316 quadri elettrici. Tutto questo, oltre ad avere un illuminazione più efficiente, ci consentirà di risparmiare considerevolmente sia sui costi di gestione che su quelli di consumo”.

Come si evince i due progetti consistono nell’efficientare buona parte degli impianti della Pubblica Illuminazione esistenti nel territorio comunale.

Con il primo progetto, inserito al punto 39 dell’apposito elenco, si attuerà la dismissione di n° 5.543 corpi illuminanti del tipo SAP, Ioduri Metallici e Vapori di Mercurio, su complessivi 18 mila con la successiva collocazione di nuovi corpi illuminanti a tecnologia LED di adeguata potenza scaturente da calcoli illuminotecnici redatti dopo avere effettuato la classificazione delle strade. Verranno, anche, sostituiti n° 181 quadri elettrici calcolati e dimensionati in funzione del nuovo assorbimento a seguito della sostituzione dei corpi illuminanti con nuova tecnologia LED. Il progetto, che permetterà di sfruttare la massima intensità luminosa nelle prime e nelle ultime ore di accensione dell’impianto, prevede anche la collocazione di 2 colonnine per la ricarica di veicoli a trazione elettrica.

Il 2° progetto presentato a fine agosto è al 130esimo posto in graduatoria prevede la sostituzione di altri 5000 corpi illuminanti e il Relamping delle lanterne artistiche del Centro Storico, oltre alla sostituzione di altri 135 quadri elettrici.

views:
408
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Progetti finalizzati a sostituire in città 10 mila degli attuali corpi illuminanti con quelli a led - Il sindaco: “Siamo contenti, i nostri progetti per rimodulare l’illuminazione pubblica in città...”
MarsalaLive