Carnevale a Marsala, 4 giorni di animazioni con sfilate di carri e maschere per le vie della città

Gli eventi si svolgeranno dal 2 al 5 marzo - I temi dei quattro Carri allegorici sono: “Il rispetto dell'ambiente”, “Il mondo delle favole”, “Marsala terra mia” e “Garibaldi”. Novità di quest'anno è...

Marsala – “Abbiamo iniziato qualche anno fa con pochi carri. Questi, ora, sono aumentati in numero e, in più, vedo crescere la partecipazione da parte di associazioni e gruppi che vogliono contribuire a ravvivare l’evento carnevalesco. Ritengo che il dato più importante sia, appunto, questa collaborazione pubblico-privato a beneficio della collettività”.

È quanto ha dichiarato il sindaco Alberto Di Girolamo nell’aprire l’incontro con i giornalisti per illustrare il programma del “Carnevale 2019” che si svolgerà a Marsala nei primi giorni del prossimo mese, dal 2 al 5 marzo. Presenti gli assessori Agostino Licari e Anna Maria Angileri, nonché il dirigente Giuseppe Fazio, il sindaco Di Girolamo si è poi soffermato sui vari aspetti della manifestazione avviata lo scorso mese con la pubblicazione di un apposito bando. Qui erano indicati termini e modalità di partecipazione, inclusi incentivi e premi per acquisire le adesioni.

E questa migliore impostazione, infatti, ha stimolato la partecipazione dei privati, portando a quattro i Carri allegorici (se ne potranno aggiungere altri, senza i benefit previsti dal bando) ed i cui nomi richiamano le tematiche trattate: “Il rispetto dell’ambiente”, “Il mondo delle favole”, “Marsala terra mia” e “Garibaldi”. Tutti sfileranno sabato 2 e lunedì 4, con partenza da via Degli Atleti (ore 16.30) e proseguimento per il Cavalcavia, via Pascasino, piazza Marconi, via Sardegna, via Amendola, piazza Matteotti, via Alagna, via Mazzini, piazza Pizzo, viale Fazio, via Roma, via Nuccio, Lungomare Mediterraneo, piazza Piemonte e Lombardo e arrivo, attorno alle ore 20.30, al Monumento ai Mille. Qui, domenica 3 marzo, gli stessi Carri si potranno ammirare nel corso dell’esposizione pomeridiana (dalle ore 16.30 alle ore 20.30).

Novità di quest’anno è la sfilata di maschere “La Gioia della Vita”, a cura di Vita Anna Baiardi. Si svilupperà nei giorni 3 e 5 marzo, con un corteo che muoverà alle ore 17 da Piazza del Popolo, proseguendo poi per via Mazzini e piazza Pizzo. Da qui, il percorso inverso, con ritorno in Piazza Del Popolo dove – fino alle 21 – si terrà uno spettacolo che coinvolgerà i cittadini in diverse animazioni: modelle che indosseranno abiti scenici, scuole di ballo, artisti di strada, trampolieri, zucchero filato…

Nel corso dell’incontro con la Stampa, sono anche intervenuti alcuni rappresentanti delle Associazioni partecipanti (“è un interessante momento di aggregazione”), l’assessore Anna Maria Angileri (“saranno coinvolte le scuole”) e il consigliere Aldo Rodriquez (“condivido l’iniziativa, ma auspico una maggiore collaborazione con la competente Commissione consiliare”).

Per il Carnevale 2019, l’Amministrazione comunale si farà carico anche di taluni aspetti tecnici/finanziari (piano di sicurezza, SIAE, ecc.), contribuendo altresì alle spese dei partecipanti nelle forme e nei limiti previste nell’Avviso. In più, una Commissione valuterà i carri più originali e animati, assegnando premi al primo classificato (“Crociera nel Mediterraneo”) e al secondo (“Weekend in Sicilia”).

views:
681
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gli eventi si svolgeranno dal 2 al 5 marzo - I temi dei quattro Carri allegorici sono: “Il rispetto dell'ambiente”, “Il mondo delle favole”, “Marsala terra mia” e “Garibaldi”. Novità di quest'anno è...
MarsalaLive