Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

E’ morto Gaspare Pellegrino, uno dei dirigenti più in vista della sinistra marsalese

Aveva 73 anni. Ha militato nel Pci, Pds e Ds. Ha aderito negli ultimi anni anche al Partito Democratico. Nel 2012 fu tra i sostenitori della candidatura a sindaco di Giulia Adamo

Marsala – Politica a lutto a Marsala. Uno dei dirigenti più in vista della sinistra marsalese è morto oggi, a Roma. Gaspare Pellegrino fu consigliere comunale dal 1965 fino alla metà degli anni ’80. E’ stato anche assessore e vice sindaco nelle giunte di centrosinistra che governarono in quei decenni la città di Marsala.

Aveva 73 anni, era malato da tempo e viveva da alcuni anni a Roma con la moglie Maria Leo Eliseo (ex direttrice scolastica) e i tre figli che lavorano nella città capitale. Nell’ultimo periodo era ricoverato per le sue precarie condizioni di salute. Il geometra Pellegrino ha militato nel Pci, poi Pds e Ds (di cui fu l’ultimo segretario comunale), sempre come dirigente di partito. Ha aderito negli ultimi anni anche al Partito Democratico.

Sfiorò l’elezione all’Assemblea Regionale. Nel 1994 (anno di ingresso di Berlusconi con Forza Italia in politica) tentò, senza successo, l’elezione alla Camera dei Deputati. Nel 2012 fu tra i sostenitori della candidatura a sindaco di Giulia Adamo.

views:
2000
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Aveva 73 anni. Ha militato nel Pci, Pds e Ds. Ha aderito negli ultimi anni anche al Partito Democratico. Nel 2012 fu tra i sostenitori della candidatura a sindaco di Giulia Adamo
MarsalaLive