Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Locri 1909 – Marsala 1-4, poker di gol: ad un soffio dalla salvezza matematica

Domenica prossima il campionato si ferma per lasciare spazio alla Coppa Carnevale 2019 dove sarà impegnata anche la Rappresentativa Under 19 di Serie D, mentre domenica 17...

Grande cuore, grande prestazione e grande risultato: sul perfetto “biliardo” in erba sintetica del “Barone G. R. Macrì” di Locri (RC) gli azzurri annientano 1-4 il Locri 1909 grazie alla rete in apertura di Prezzabile e le marcature nella ripresa di Balistreri (rigore), Manfrè e Tripoli. Gli azzurri con questa vittoria salgono a 40 punti in graduatoria, a un passo dalla salvezza matematica e al terzo posto momentaneo in compagnia del Portici 1906 e del Città di Acireale 1946, ma proprio i catanesi dovranno ancora giocare e lo faranno domenica prossima in casa contro la Turris.

Domenica prossima il campionato si ferma per lasciare spazio alla Coppa Carnevale 2019 dove sarà impegnata anche la Rappresentativa Under 19 di Serie D, mentre domenica 17 marzo 2019 al “Nino Lombardo Angotta” arriverà il Città di Acireale 1946, formazione catanese che come detto coabita con gli azzurri al terzo posto; due i precedenti stagionali, entrambi al “Tupparello” di Acireale (CT): nel Primo Turno della Coppa Italia di Serie D in gara unica vittoria ai tiri di rigore con passaggio del turno per gli azzurri, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari (doppio vantaggio marsalese con Prezzabile al 22′ e con Balistreri su rigore al 37′, prima dei gol acesi di Tramonte al 69′ e di Campanaro su rigore al 71′), e blitz esterno dei lilibetani anche nella gara di andata, grazie allo 0-1 firmato da Prezzabile al 78′.

LA CRONACA:

Mister Alessandro Pellicori schiera i suoi con il 4-3-3 con capitan Serafino Bruzzese terzino sinistro e con Fania punta centrale; mister Vincenzo Giannusa deve rinunciare fra gli altri a Maraucci e a capitan Nagib Sekkoum e risponde con il 4-3-3, con capitan Gioacchino Giardina al centro della retroguardia, Lo Nigro in regia, Balistreri punta centrale supportato da Manfrè e Bonfiglio.

Sul perfetto sintetico gli azzurri finalmente possono esprimere il proprio gioco, e si vede. Al 17′ clamorosa occasione per gli ospiti, Prezzabile calcia e centra in pieno la traversa, sulla ribattuta tira Lo Nigro ed un difensore reggino salva sulla linea. Un minuto dopo gran gol di Manfrè, ma a gioco fermo in quanto l’arbitro aveva ravvisato una spinta dello stesso attaccante azzurro. Allo scoccare della mezzora di gioca i lilibetani passano: calcio d’angolo di Lo Nigro, testa di Prezzabile che sigla il nono gol stagionale (ottavo in campionato). Al 43′ ancora pericolosi i marsalesi: Bonfiglio si beve il diretto avversario e un difensore amaranto nell’intercettare il pallone sfiora l’autorete.

Nella ripresa la partita si accende completamente. Al 70′ il Marsala coglie il secondo legno di giornata: Manfrè centra la traversa. Al 73′ calcio di punizione di Lo Nigro dai 25 metri, Manno si supera smanacciando con la mano di richiamo. Pochi secondi dopo avviene l’episodio che indirizza la gara: lo stesso portiere ex Sancataldese in fase di rinvio va a scalciare Fragapane, per l’arbitro è cartellino rosso diretto e calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Balistreri che con personalità tira fuori un “cucchiaio” che vale il prezioso 0-2. In inferiorità numerica e sotto di due reti i locresi continuano a crederci e al 76′ è rigore per gli amaranto per fallo di C. Galfano. Dagli undici metri è capitan Bruzzese a superare Giappone per il punto dell’1-2. Nella bolgia incandescente dell’impianto reggino, gli azzurri non tremano e fanno valere la superiorità numerica. All’82’ un pallonetto di Tripoli sorvola di poco la porta avversaria. All’84’ il Marsala va in gol: imbucata di Tripoli e Manfrè mette in ghiaccio la gara con il colpo dell’1-3. L’ultima stoccata è di Tripoli, che al 92′ sigla il definitivo 1-4. Unica nota stonata l’ammonizione a Giappone: già diffidato, salterà la gara interna con il Città di Acireale 1946.

I TABELLINI: Locri 1909 – Marsala 1-4 (0-1 p.t.)

Locri 1909: Manno (’00), Costabile (’98) (61′ Baccilleri (’98) ), Russo (61′ Trombino), Fania (’99) (46′ Larosa (’01) ), Caruso, De Marco (72′ Pellegrino (’99) ), Amato (’99), Bruzzese (K), Siano (82′ Libri), Strumbo, Condomitti. A disposizione: Varricchio, Cosentini, Biancola (’98), Pannitteri (’99). Allenatore: Alessandro Pellicori.

Marsala: Giappone (’01), Benivegna (’00) (67′ Corsino), C. Galfano (’99), Fragapane, Balistreri (75′ Tripoli), Candiano, Prezzabile (’98) (80′ Ciancimino (’99) ), Lo Nigro, Giardina (K), Manfrè, Bonfiglio (55′ Napolitano (’99) ). A disposizione: Compagno (’99), A. Rallo (’00), L. Galfano (’03), Patti (’01). Allenatore: Vincenzo Giannusa.

Arbitro ed Assistenti: Sig. Simone Pistarelli della Sez. A.I.A. di Fermo; Sigg. Alessandro Panzardi della Sezione A.I.A. di Bologna e Francesco Guarino della Sezione A.I.A. di Novara.
Reti: 78′ Bruzzese (rig.) (L); 30′ Prezzabile (M), 74′ Balistreri (rig.) (M), 84′ Manfrè (M), 92′ Tripoli (M).
Ammonizioni: Caruso (L), Siano (L), Bruzzese (L), Condomitti (L); Giappone (M), Candiano (M), Balistreri (M), Manfrè (M).
Espulsioni: 72′ Manno (L) per cartellino rosso diretto.
Corner: 3 a 8 per il Marsala.
Recuperi: 3′ p.t. e 5′ s.t.
Spettatori: 500 circa.
Note: 49′ Allontanato l’allenatore Alessandro Pellicori (L) per proteste.

views:
301
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Domenica prossima il campionato si ferma per lasciare spazio alla Coppa Carnevale 2019 dove sarà impegnata anche la Rappresentativa Under 19 di Serie D, mentre domenica 17...
MarsalaLive