Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Wwf, una festa della civiltà allo Stagnone di Marsala

Ennesima operazione di sensibilizzazione per un pianeta libero dalle plastiche. L’iniziativa era nata grazie alla sollecitazione dell’Associazione “Fratelli della Costa – Tavola di Mozia”...

Marsala – “Una festa della civiltà allo Stagnone di Marsala guardando l’Isola di Mozia. Che splendore!”. È così che i volontari del WWF hanno esclamato quando si sono ritrovati all’appuntamento per l’ennesima operazione di sensibilizzazione per un pianeta libero dalle plastiche. L’iniziativa era nata grazie alla sollecitazione dell’Associazione “Fratelli della Costa – Tavola di Mozia”, che ci ha contattati per organizzarla.

E così sono partite le PEC, le autorizzazioni e comunicazioni di rito che nel giro di pochi giorni sono andate a buon fine.

Molte altre associazioni e comuni cittadini hanno risposto positivamente all’appello, ed è così che domenica mattina, nel luogo prestabilito, si sono presentati in tanti per svolgere questa FESTA DELLA CIVILTÀ.

Un grande ringraziamento è andato al Tenente di Vascello (CP) Nicola Pontillo, Comandante della Guardia Costiera di Marsala, che ha voluto presenziare personalmente inorgogliendo i volontari. Un grazie va pure al Comune di Marsala, e in particolare all’assessore Agostino Licari, che si è fatto parte diligente per il rilascio del patrocinio e il servizio di conferimento dei rifiuti raccolti. Anche il Libero Consorzio Comunale di Marsala (ex provincia), Ente Gestore della Riserva, ha rilasciato celermente il Nulla Osta allo svolgimento della manifestazione.

Purtroppo, ritornati a casa, abbiamo appreso la notizia della tragica scomparsa dello stimato amico Assessore Regionale ai Beni Culturali e Ambientali, prof. Sebastiano Tusa, che ha turbato tutta la comunità siciliana.

Giuseppe Mazzotta
Presidente WWF o.a. Sicilia Area Mediterranea

Una festa della civiltà allo Stagnone di Marsala, Isola di Mozia

?

Una festa della civiltà allo Stagnone di Marsal - Isola di Mozia

Il WWF Sicilia Area Mediterranea dice addio a SEBASTIANO TUSA
“Nessuno lo avrebbe mai detto che mentre si disvelava la tragica notizia dell’assessore Sebastiano Tusa, vittima di un incidente aereo in Etiopia, i volontari del WWF stavano ripulendo le rive dello Stagnone di Marsala, che abbraccia l’isola di Mozia. Mozia, luogo amato da Sebastiano Tusa, che in quell’isolotto e nei suoi tesori nascosti aveva creduto. Piangiamo la tragica scomparsa dell’amico Sebastiano Tusa, ambientalista vero, amante della bellezza, della sua terra, della vita. Un abbraccio alla sua famiglia”. Il Presidente, Giuseppe Mazzotta

views:
818
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ennesima operazione di sensibilizzazione per un pianeta libero dalle plastiche. L’iniziativa era nata grazie alla sollecitazione dell’Associazione “Fratelli della Costa – Tavola di Mozia”...
MarsalaLive