Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marito e moglie morti in casa: lui l’ha strangolata e si è ucciso

La scoperta è stata fatta dopo che i Vigili del fuoco, su richiesta dei Carabinieri, sono intervenuti per aprire la porta della casa. I coniugi trovati morti erano in fase di separazione. Avevano 2 figli...

Castelvetrano – Rosalia Lagumina è stata strangolata dal marito, Gino Damiani, che poi si è ucciso con un coltello. Questa la prima ricostruzione dei carabinieri in relazione alla coppia trovata morta nella loro casa di via Alcide De Gasperi a Castelvetrano. I due cadaveri si trovavano in una stanza al primo piano dell’abitazione, su un lettino in cui il corpo dell’uomo era riverso su quello della moglie. L’autopsia potrà chiarire ulteriori particolari sul decesso della coppia. L’ipotesi più avvalorata dai carabinieri è, dunque, quella di un omicidio-suicidio.

Marito e moglie sono stati trovati morti oggi. La scoperta è stata fatta dopo che i Vigili del fuoco, su richiesta dei Carabinieri, sono intervenuti per aprire la porta della casa. I coniugi trovati morti erano in fase di separazione. I due avevano due figli maggiorenni.

“Mia nipote e suo marito erano una coppia tranquilla, anche se discutevano di volersi separare. Niente ci faceva presagire quanto è accaduto”, dice Giorgio Lagumina, zio di Rosalia, mentre davanti alla porta di casa dei nipoti attende notizie. Di persone perbene parlano anche i vicini di casa della coppia. L’abitazione dei coniugi Damiani si trova al piano terra di una strada in cui le case sono una attaccata all’altra. Adiacente all’abitazione della coppia sorge quella del’anziana madre di Luigi, detto Gino, mentre al primo piano abita la sorella dell’uomo. Le donne sono chiuse nel loro dolore.

I due coniugi avevano due figli: Francesco di 25 anni, che lavora nel Nord Italia ed è atteso in serata in città, e Aurora, di 23 anni, che è sposata, non vive con i genitori ed è stata sentita dai carabinieri.

 

views:
3081
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La scoperta è stata fatta dopo che i Vigili del fuoco, su richiesta dei Carabinieri, sono intervenuti per aprire la porta della casa. I coniugi trovati morti erano in fase di separazione. Avevano 2 figli...
MarsalaLive