Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Il sindaco di Marsala ha incontrato il nuovo direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani

Diverse le tematiche affrontate fra cui Pronto Soccorso, servizio oncoligico e guardie mediche - “Al direttore Damiani ho rappresentato, prima di tutto, la grave carenza di personale medico..."

Marsala – Il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, ha incontrato stamani nella sede dell’Asp di Trapani, in via Mazzini, il nuovo direttore generale, l’avvocato Fabio Damiani. Si è trattato di un incontro cordiale fra il responsabile della sanità trapanese e il primo cittadino marsalese nel corso del quale si è discusso di diverse tematiche e soprattutto dell’Ospedale Paolo Borsellino.

“Al direttore Damiani – sottolinea il Sindaco Di Girolamo – ho rappresentato, prima di tutto, la grave carenza di personale medico che si registra nei diversi reparti; nonché l’insufficienza di posti letto nell’area medica. A fronte di una struttura che non ha eguali in provincia, il nostro nosocomio lamenta la mancanza di sanitari che ne limita l’attività e pone sotto stress il personale che vi presta servizio. In particolare ho fatto presente la delicata situazione dell’area di emergenza dove i cittadini sono costretti a lunghe attese per essere visitati e ricevere le cure del caso. Ancor più grave è che spesso vi è la presenza di un solo medico di guardia. Da qui la mia specifica richiesta di implementare il personale medico oltre che al Pronto Soccorso anche nei reparti di medicina, ortopedia, pediatria, rianimazione e pneumologia, la cui divisione è stata chiusa per mancanza di medici”.

Nel corso della odierna riunione il Sindaco di Marsala ha posto l’attenzione anche sull’avvio di un servizio oncologico degno di un ospedale di primo livello.

“Gli ammalati marsalesi che soffrono di patologie oncologiche necessitano per la maggior parte di cure chemioterapiche – continua il dottor Alberto Di Girolamo. Ebbene, malgrado le nostre ripetute sollecitazioni, fatte in passato ai vertici dell’Asp, all’interno del “Paolo Borsellino” non è stato attivato un servizio in grado di assicurare la somministrazione di farmaci chemioterapici agli ammalati oncologici che così, oltre allo stress della malattia, sono costretti a sopportare anche quello del viaggio nei centri viciniori, Trapani e/o Castelvetrano, o fuori provincia per potere ricevere le cure specifiche. Tutto questo non è più ammissibile e lo abbiamo voluto oggi rappresentare al nuovo direttore generale dell’Asp”.

Altro tema affrontato è stato quello della sicurezza delle Guardie Mediche (nei giorni scorsi una dottoressa è stata aggredita nella sede sita nei locali dell’ex Ospedale San Biagio).

Da parte sua l’avvocato Fabio Damiani ha assicurato il suo pieno interessamento per la risoluzione dei problemi evidenziati dal Sindaco Di Girolamo. Peraltro, il direttore dell’Asp ha rappresentato al Sindaco che si sta ponendo in essere quanto necessario per l’espletamento dei concorsi per personale sanitario a tempo indeterminato. Cosa questa che consentirebbe di potenziare la presenza di medici, infermieri, ecc. nei diversi reparti ospedalieri.

Alberto Di Girolamo e Fabio Damiani ritorneranno presto ad incontrarsi a Marsala per valutare più analiticamente quanto è possibile fare per un complessivo potenziamento di quello che rappresenta un ospedale DEA di primo livello e che, allo stato, lamenta una consistente mancanza di personale.

views:
409
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Diverse le tematiche affrontate fra cui Pronto Soccorso, servizio oncoligico e guardie mediche - “Al direttore Damiani ho rappresentato, prima di tutto, la grave carenza di personale medico..."
MarsalaLive