Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, oggi lutto cittadino: in Chiesa Madre l’ultimo saluto a Nicoletta Indelicato

Alle ore 16 - La famiglia Indelicato ha manifestato la volontà che non si effettuino riprese in Chiesa Madre - Chiusura di tutti gli esercizi commerciali, delle Imprese e delle Attività artigianali...

Marsala – La famiglia Indelicato ha manifestato la volontà che non si effettuino riprese durante i funerali in Chiesa Madre. Si confida nella sensibilità di tutti.

Oggi, lunedì 25 marzo, sarà giornata di lutto cittadino. Lo ha disposto il sindaco Di Girolamo con propria ordinanza. Il lutto cittadino è stato proclamato per il giorno in cui si tengono i funerali della 25enne Nicoletta Indelicato barbaramente uccisa da due altri giovani nella notte di domenica scorsa. Le esequie funebri, infatti, si terranno in Chiesa Madre nel pomeriggio di lunedì, alle ore 16.00, e saranno presiedute da Sua Eccellenza monsignor Domenico Mogavero, Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo.

La giornata di lutto cittadino prevede:

– L’esposizione della bandiera comunale a mezz’asta e listata a lutto nel Palazzo Municipale, sede dell’Amministrazione e a Palazzo VII Aprile, sede del Consiglio Comunale;

– Un minuto di raccoglimento e un momento di riflessione sull’accaduto in tutti gli edifici pubblici e in tutti i luoghi di lavoro alle ore 12,00;

– La sospensione di ogni attività lavorativa in tutti gli uffici pubblici a partire dalle ore 15,00 e fino alla conclusione della cerimonia funebre;

– La chiusura di tutti gli esercizi commerciali, delle Imprese e delle Attività artigianali con abbassamento delle saracinesche o chiusura dei cancelli dalle 15,00 e fino a conclusione dei funerali.

– Il divieto di attività ludico-ricreativa e di ogni altro comportamento che contrasti con il carattere luttuoso della giornata.

Nicoletta Indelicato è stata uccisa una settimana fa con 12 coltellate e poi bruciata da Carmelo Bonetta, 34 anni, reo confesso, che era insieme alla sua fidanzata, Margareta Buffa, 28 anni, che invece si proclama innocente. Per l’uccisione di Nicoletta, il giudice delle udienze preliminari di Marsala ha convalidato il fermo di Margareta Buffa, ma non quello di Carmelo Bonetta. Per l’omicida, infatti, a giudizio del magistrato, non c’era il pericolo di fuga, mentre la Buffa pare stesse meditando di lasciare Marsala. Bonetta, comunque, non tornerà in libertà. Per entrambi, infatti, il gip ha contestualmente emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere.

views:
3978
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Alle ore 16 - La famiglia Indelicato ha manifestato la volontà che non si effettuino riprese in Chiesa Madre - Chiusura di tutti gli esercizi commerciali, delle Imprese e delle Attività artigianali...
MarsalaLive