Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

“Trofeo Cave di Cusa”, plauso del sindaco ai vincitori, agli organizzatori e a tutti i campobellesi

Il saluto di Castiglione al Prefetto Darco Pellos: "Ha rappresentato per la provincia di Trapani una guida illuminata per competenza e umanità. Profonda gratitudine. Sin dal suo insediamento..."

PLAUSO DEL SINDACO AI VINCITORI, AGLI ORGANIZZATORI E A TUTTI I CAMPOBELLESI IN GARA AL 2° “TROFEO CAVE DI CUSA”

“In ogni competizione, Campobello si riconferma sempre patria della regolarità»

Il sindaco Giuseppe Castiglione rivolge un plauso ai vincitori, a tutti gli sportivi e agli organizzatori della 2nda edizione del “Trofeo Cave di Cusa”, la gara automobilistica di regolarità classica che si è svolta sabato scorso a Campobello e nel territorio della Valle del Belice. Ad aggiudicarsi la competizione è stato il driver campobellese Mario Passanante che ha gareggiato con la fiorentina Elisa Buccioni a bordo di una Fiat 508S del 1937.

La gara è stata una vera sfida tra i big della specialità automobilistica che proprio a Campobello di Mazara vanta il suo vivaio più florido. Al secondo gradino del podio sono saliti infatti i piloti campobellesi Enzo Ciravolo e Francesco Messina su A112 del 1972, mentre al terzo posto si è posizionato il pluricampione Giovanni Moceri in coppia con la moglie Valeria Dicembre su Fiat 508S del 1939. Ottima prestazione anche per il giovane Angelo Accardo in coppia con il medico Filippo Becchina su Lancia Beta Montecarlo (quarti assoluti), per i fratelli Giuseppe e Leonardo Ippolito, che su A112 si sono piazzati al settimo posto della classifica, per il campobellese Franco Commare, che si è piazzato all’ottavo posto in coppia con il campano Maurizio Vigilante su A112, e per la giovanissima Martina Montalbano, unica donna al volante, che ha ottenuto la 12esima posizione assieme al padre Salvatore, che le ha fatto da “navigatore”.

Brillanti risultati sono stati ottenuti dai piloti campobellesi anche nella classifica delle auto moderne, che ha visto al primo posto l’equipaggio formato da Angelo Accardo e Paolo Messina su Lancia Y, mentre al terzo posto si sono classificati Giacomo Rizzo e Biagio Stallone su Fiat coupè 16V. «A nome di tutta l’Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Castiglione – rivolgo i miei complimenti al vincitore Mario Passanante e a tutti gli altri campioni campobellesi in gara, che ancora una volta hanno dimostrato uno straordinario talento nel campo della regolarità. Il nostro paese ha infatti visto nascere alcuni dei più temuti regolaristi a livello mondiale e molti di loro sono saliti proprio su questo podio, siglando un ennesimo successo che rende onore alla nostra città».

IL SALUTO DEL SINDACO CASTIGLIONE AL PREFETTO DARCO PELLOS

«Ha rappresentato per la provincia di Trapani una guida illuminata per competenza e umanità. Profonda gratitudine»

Il sindaco Giuseppe Castiglione ha partecipato, venerdì pomeriggio, assieme agli altri sindaci della provincia e a diverse autorità, alla cerimonia di commiato del prefetto Darco Pellos, che lascerà Trapani per assumere un nuovo prestigioso incarico a Roma, dove ricoprirà la carica di direttore generale per le risorse umane al Dipartimento dei Vigili del Fuoco.

«A nome della civica Amministrazione e della città di Campobello – questo il messaggio di saluto del sindaco Castiglione – esprimo un sentito ringraziamento a sua eccellenza il prefetto Darco Pellos, per il lavoro svolto con grande impegno e alto senso dello Stato, in costante collaborazione con le istituzioni a tutti i livelli. Sin dal suo insediamento, ho avuto infatti il privilegio di trovarmi al cospetto di un grande uomo di Stato che ha operato brillantemente ed efficientemente in tutti gli aspetti del suo ufficio, rappresentando, in un territorio complesso quale la nostra Provincia, un punto di riferimento certo e una guida illuminata per la sua competenza e la sua umanità. Nella qualità di Sindaco, ho inoltre sempre potuto contare sulla collaborazione del prefetto Pellos, sentendolo sempre particolarmente vicino nelle problematiche che hanno interessato il nostro territorio. In modo particolare mi sento infatti di ringraziare il Prefetto per il grande slancio che a Campobello ha saputo dare nell’azione di contrasto al lavoro nero, coordinando in sinergia con la nostra Amministrazione comunale, con i sindacati e con le associazioni datoriali una serie di iniziative volte a garantire una dignitosa accoglienza ai lavoratori stagionali. Nell’esprimere dunque la mia profonda gratitudine al Prefetto per l’opera svolta in favore della nostra città –conclude il Sindaco – formulo le più vive congratulazioni per il nuovo prestigioso incarico che andrà a ricoprire».

sindaco Giuseppe Castiglione

passanante_buccioni - campobello - Cave di cusa, trofeo 2019

views:
301
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il saluto di Castiglione al Prefetto Darco Pellos: "Ha rappresentato per la provincia di Trapani una guida illuminata per competenza e umanità. Profonda gratitudine. Sin dal suo insediamento..."
MarsalaLive