Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Le problematiche del settore vitivinicolo, se n’è parlato alla Cantine Europa

Enzo Maggio, Cia di Petrosino: "Uno dei temi del confronto è stato quello del prezzo dei vini comuni che sono ribassati rispetto all'anno scorso, conseguente è stata la riflessione su tutto ciò che..."

Petrosino – Ieri sera proficua riunione presso la sede delle Cantine Europa (diretta dal neo Presidente, l’agronomo Nicola Vinci). Alla riunione erano presenti la quasi totalità dei Presidenti delle Cantine della provincia di Trapani. L’incontro coordinato da Enzo Maggio, responsabile della CIA di Petrosino, dopo la brillante introduzione di Nicola Vinci che ha evidenziato le problematiche inerenti il settore vitivinicolo, ha lasciato spazio ad un dibattito.

Uno dei temi del confronto è stato quello del prezzo dei vini comuni che sono ribassati rispetto all’anno scorso, conseguente è stata la riflessione su tutto ciò che succede in altre regioni d’Italia. Certamente i loro vigneti non sono migliori dei nostri anche se producono fino a 500 quintali per ettaro.

E’ possibile che tutto possa avvenire senza nessuno controllo? Come può un vigneto produrre tutta questa quantità di uva? A tal riguardo non staremo a guardare e intendiamo avanzare delle proposte per l’abbassamento delle rese: non è possibile che in Sicilia ci sia una resa tra i 160 quintali e i 200, mentre in qualche altra regione la resa è fino a 500 quintali per ettaro.

Le altre proposte fatte dai Presidenti di Cantine, saranno valutate tecnicamente dagli organi competenti, queste riguardano la risoluzione di alcuni problemi di natura emergenziale. Il clima che si è respirato, gli umori dei presenti non è fra i più sereni, c’è un po’ di preoccupazione, ma nello stesso tempo c’è un forte desiderio di stare uniti a difendere la nostra vitivinicoltura a qualsiasi costo e con qualsiasi mezzo.

I nostri produttori vitivinicoli per il loro lavoro e i sacrifici che fanno tutti i giorni, vanno sostenuti e aiutati nella difesa dei già esigui redditi. La speranza per un futuro migliore e la fiducia verso le istituzioni, alle famiglie che vivono di vitivinicoltura non deve venire meno. La riunione sarà aggiornata nelle prossime settimane, considerato che a breve ci sarà il Vinitaly a Verona e le Cantine sono tutte impegnate per questo evento.

Enzo Maggio

agricoltura-enzo-maggio-cia-petrosino-marsala

views:
1052
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Enzo Maggio, Cia di Petrosino: "Uno dei temi del confronto è stato quello del prezzo dei vini comuni che sono ribassati rispetto all'anno scorso, conseguente è stata la riflessione su tutto ciò che..."
MarsalaLive