Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Campobello, pubblicato sul sito del Comune un avviso per aderire al Biodistretto Terra degli Elimi

Istanze entro il 20 aprile mercoledì 10 aprile 2019 - Consiglio comunale aperto su “Amministrazione condivisa dei beni comuni”, il 12 aprile, nell’ex Chiesa dell’Addolorata...

PUBBLICATO SUL SITO DEL COMUNE DI CAMPOBELLO UN AVVISO PER ADERIRE AL “BIODISTRETTO TERRA DEGLI ELIMI”: ISTANZE ENTRO IL 20 APRILE

10/04/2019

Un avviso è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Campobello, all’indirizzo www.comune.campobellodimazara.tp.it, finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per l’adesione al “Biodistretto Terra degli Elimi” di cui fa parte il Comune di Campobello assieme ad altri 18 comuni (Petrosino, Marsala, Trapani, Favignana, Paceco, Valderice, Calatafimi, Castellamare del Golfo, Salemi, Buseto Palizzolo, Gibellina, Poggioreale, Vita, Salaparuta, Santa Ninfa, Partanna, Castelvetrano e Pantelleria). L’avviso è rivolto a produttori agricoli, allevatori, operatori del settore turistico e della ristorazione, artigiani, associazioni culturali, cooperative sociali, tecnici, esperti e fornitori di servizi che operano già nella filiera della produzione biologica.

Le adesioni, compilate secondo il modello scaricabile dal sito, dovranno essere presentate al Comune in cui ricade l’azienda entro il prossimo 20 aprile.


CONSIGLIO COMUNALE APERTO SU “AMMINISTRAZIONE CONDIVISA DEI BENI COMUNI”, IL 12 APRILE, NELL’EX CHIESA DELL’ADDOLORATA

In vista dell’adozione del regolamento da parte del Comune, saranno illustrati principi e testimonianze di questo modello organizzativo basato sulla collaborazione tra istituzioni e cittadini

10/04/2019

Il sindaco Giuseppe Castiglione e il presidente del Consiglio comunale Simone Tumminello invitano la cittadinanza a partecipare alla seduta del Consiglio comunale aperto, che si terrà venerdì 12 aprile, alle ore 10, nell’auditorium dell’ex chiesa dell’Addolorata sul tema dell’Amministrazione condivisa dei beni comuni.

L’adunanza pubblica ha infatti l’obiettivo di illustrare alla cittadinanza i principi su cui si basa “L’Amministrazione condivisa”, in vista dell’adozione da parte del Comune di Campobello dell’apposito regolamento per la cura dei beni comuni.

Quello dell’Amministrazione condivisa, che rappresenta uno dei punti cardine del programma elettorale del sindaco Giuseppe Castiglione, è un modello organizzativo basato sulla collaborazione tra amministrazione e cittadini che si esplica in particolare nel “prendersi cura dei beni comuni”, quali ad esempio piazze, giardini, scuole, beni culturali o anche beni immateriali, come se fossero cose proprie.

L’idea di fondo è infatti quella di considerare i cittadini come “alleati” per risolvere problematiche, con l’obiettivo di accrescere il senso di appartenenza nei confronti dei propri luoghi di vita attraverso la convivenza civile e responsabile.

All’incontro saranno presenti il sindaco Patrizio Cinque delle città di Bagheria e il sindaco Angelo Conti, del comune di Valledolmo, che porteranno la propria esperienza sui processi di Amministrazione condivisa già intrapresi nei propri comuni.

Interverranno, inoltre, il presidente del Co.Ge. Sicilia Vito Puccio, che relazionerà sull’impegno del volontariato territoriale nella cultura dei beni comuni e sull’amministrazione condivisa, il consigliere nazionale dell’associazione Labsus Pasquale Bonasora, che illustrerà i principi fondamentali dell’Amministrazione condivisa, l’assessore alle attività sociali del Comune di Bagheria Maria Puleo, che porterà alcuni esempi di patti di collaborazione, la responsabile dell’Ufficio di Amministrazione condivisa del Comune di Bagheria Maria Mancini e Concetta Calabrese, presidente della Misericordia di Valledolmo e componente del comitato direttivo Cesvop.

Nel corso dell’adunanza saranno inoltre presentati i lavori del progetto “Valorizzazione dei beni comuni e territorio” promosso dalla delegazione Cesvop di Campobello in collaborazione con l’Istituto tecnico “R. D’Altavilla – V. Accardi” e con l’Istituto comprensivo “Pirandello – S. Giovanni Bosco”.

views:
257
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Istanze entro il 20 aprile mercoledì 10 aprile 2019 - Consiglio comunale aperto su “Amministrazione condivisa dei beni comuni”, il 12 aprile, nell’ex Chiesa dell’Addolorata...
MarsalaLive