Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Piano Paesaggistico del Trapanese, Stefano Pellegrino: “Potrà essere modificato”

Commissione Territorio e Ambiente Ars - "Pregevole è stato e sarà l’impegno della Presidente, on. Savarino che ha già indicato nell’ordine del giorno della prossima seduta della commissione..."

Palermo – Oggi in Commissione Territorio e Ambiente all’Ars, presieduta dall’ On. Giusy Savarino e presente la deputazione marsalese, si è tenuta l’audizione del Sindaco e del capo dell’ufficio tecnico del Comune di Marsala, nonché degli esponenti delle categorie tecniche professionali per rappresentare la necessità giuridica, politica e sociale di affrontare con urgenza le problematiche relative all’applicazione del piano paesaggistico.

“La sentenza del CGA, pur riformando la sentenza del TAR, ad un attento esame individua la necessità di dovere avviare una concertazione tra Regione ed Enti Locali, finalizzata al miglioramento del Piano Paesaggistico. In particolare, la sentenza ha richiamato tutti i protagonisti della vicenda a far sì che oggi, la concentrazione entri in quella fase più intensa, nella quale la collaborazione leale tra i diversi soggetti pubblici dovrebbe essere più piena e dare i suoi frutti migliori, tenendo conto che il piano paesaggistico ha la funzione di strumento di ricognizione del territorio oggetto di pianificazione non solo ai fini della salvaguardia e valorizzazione dei beni paesaggistici, ma anche nell’ottica dello sviluppo sostenibile e dell’uso consapevole del suolo, in modo da poter consentire l’individuazione delle misure necessarie per il corretto inserimento, nel contesto paesaggistico, degli interventi di trasformazione del territorio. A riferirlo è il Deputato di Forza all’Ars, on. Stefano Pellegrino.

Gli stessi rappresentanti dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali ed in particolare il soprintendente, Dott. Guazzelli, hanno ritenuto di dover condividere l’interpretazione in tal senso della sentenza, apprezzando anche loro che l’imprescindibile tutela del paesaggio non si trasformi in uno sterile e dannoso proibizionismo urbanistico pregiudicando valori, anch’essi di rango costituzionale, quali la proprietà, lo sviluppo sostenibile, la crescita economica, la promozione turistica ed il benessere sociale.

“Per rispondere a queste legittime esigenze – conclude Pellegrino – il Piano dovrà essere rimodulato. Pregevole è stato e sarà l’impegno della Presidente, on. Savarino che ha già indicato nell’ordine del giorno della prossima seduta della commissione Territorio e Ambiente, attività volta ad una necessaria ricognizione del territorio delle aree e degli immobili aggiornata all’attualità”.

views:
628
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Commissione Territorio e Ambiente Ars - "Pregevole è stato e sarà l’impegno della Presidente, on. Savarino che ha già indicato nell’ordine del giorno della prossima seduta della commissione..."
MarsalaLive