Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, presentazione progetto “Lost in Education”

“Costruire una comunità educante per contrastare la povertà educative”. Incontro di presentazione del progetto al Complesso Monumentale "San Pietro". Sarà un cammino lungo tre anni...

Marsala – L’Italia non è un paese per bambini. Secondo i dati Istat 2016 quasi un milione e mezzo di minori vive in condizioni di povertà assoluta. Non è un paese per giovani nemmeno la Sicilia, la disoccupazione nella fascia d’età tra i 15 e i 24 anni è tra le più alte d’Italia. Una povertà che si manifesta non soltanto nella mancanza di beni primari, ma che si palesa con una pericolosa esclusione sociale che priva i più piccoli della crescita preziosa che si realizza attraverso la combinazione di attività extra-scolastiche, sportive, processi relazionali e di cittadinanza attiva.
Il Bando Adolescenza promosso dall’impresa sociale di “Con i Bambini”, nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa, nato da un’alleanza tra Governo, Fondazioni bancarie e Terzo settore, ha permesso il finanziamento di un progetto che vede L’Unicef come capofila in partenariato con Arciragazzi Nazionale, 20 scuole e 6 Ets.

Marsala è uno dei territori coinvolti, oggi 10 Aprile 2019, presso il Centro Monumentale “San Pietro”, dopo mesi di lavoro, si è presentato al territorio “Lost in education”, un progetto con obiettivi che paiono ambiziosi, se paragonati alle attuali performance, ma diventano “obiettivi realistici” se si dispone di un intervento integrato tra i diversi livelli di responsabilità in grado di trasformare un intero territorio in una “comunità educante” in modo da ripensare la città come spazio polifunzionale, in cui si riorganizza il tempo di fare scuola, si riconnettono i saperi della scuola e i saperi della società e della conoscenza, investendo così sul “capitale umano” in modo da potenziare i rapporti e le relazioni.

Erano presenti Gaspare Majelli del Comitato Unicef Trapani, Camillo Cantelli, Presidente Nazionale Arciragazzi, Eva Fedi, Arciragazzi nazionale; Vita Pulizzi per il Miur USR Sicilia – Ufficio XI ambito della provincia di Trapani, le scuole fondamentali partner di progetti con la Dirigente Alda Maria Restivo e la referente di progetto Antonella La Francesca dell’Istituto Comprensivo ad Indirizzo Musicale “L. Sturzo – Sappusi” e la Dirigente Sara Ester Garamella e il referente di progetto Giuseppe Todaro dell’Istituto Tecnico Economico e per il Turismo “G. Garibaldi” e la squadra territoriale che sarà il trait d’union tra scuole, famiglie, territorio formata da Esmeralda Prinzivalli community manager, Antonella Maggio, Formatrice e Gisella Collura, Educatrice. Gli studenti delle due scuole durante l’incontro hanno disegnato la mappa di comunità di Marsala con i presidi educativi fin qui identificati.

I ragazzi saranno gli attori trasformativi diventando i “pontieri” tra scuola e altri attori della comunità, avvieranno percorsi territoriali di co-progettazione sviluppando così le proprie capacità di cittadini attivi.

Sarà un cammino lungo tre anni, dove amore e capacità lavoreranno insieme.

lost in education 2019, marsala

views:
521
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“Costruire una comunità educante per contrastare la povertà educative”. Incontro di presentazione del progetto al Complesso Monumentale "San Pietro". Sarà un cammino lungo tre anni...
MarsalaLive