Compagnia Teatrale La Scena - U Fiugghiu Masculu
Compagnia Teatrale La Scena - U Fiugghiu Masculu

Battuta l’Orlandina, Il Giovinetto stacca il pass per la Final Eight regionale del 18 e 19 maggio

Il Palasport di Petrosino ospiterà l’importante evento - Il Giovinetto, forte della prima posizione, ha affrontato la quarta Orlandina, superandola senza difficoltà e guadagnando l’accesso alla...

Lunghissima giornata di spareggi al Palazzetto di Enna domenica 13 aprile, tra le 16 squadre dei 4 gironi siciliani che ne avevano conquistato l’accesso. Il Giovinetto, prima classificata del proprio girone e la Pacelli, società satellite de Il Giovinetto, quarta, hanno affrontato rispettivamente l’Orlandina e Il Cus Palermo. La Pacelli non ce l’ha fatta a superare il Cus Palermo e chiude la propria stagione, con la consapevolezza di avere dato il massimo e di avere ottenuto grossi miglioramenti, soprattutto in rapporto all’età dei giovani giocatori.

Il Giovinetto, forte della prima posizione, ha affrontato la quarta Orlandina, superandola senza difficoltà e guadagnando l’accesso alla Final Eight. Alla fine della giornata di qualificazione, le squadre che compongono il quadro delle otto squadre finaliste, che si contenderanno il titolo regionale alla Final Eight del 18 e 19 maggio sono:

Cus Palermo, che ha battuto la Pacelli,
Aretusa SR vincente sul San Cataldo,
Girgenti che è passata sul Ragusa,
Scicli che ha superato H. B. Messina,
Resurrezione che vince sulla Pall. Marsala,
Villaurea Pa che si è imposta sull’Alcamo,
Mascalucia CT che ha vinto sull’Avola,
Il Giovinetto vincente sull’Orlandina.

Effettuato il sorteggio per gli accoppiamenti del tabellone della Final Eight, decisamente difficile il girone de il Giovinetto Petrosino, che già al primo quarto di finale dovrà affrontare il Girgenti, una delle pretendenti al titolo e successivamente, qualora riuscisse a superare la squadra agrigentina, dovrà affrontare la vincente tra il Mascalucia e lo Scicli, ottime squadre con chiara ambizione di finale.

Nell’altro lato del tabellone, primo turno abbordabile per l’Aretusa che affronterà il Villaurea e del Cus Palermo che dovra’ superare Resurrezione Acireale; Cus Palermo e Aretusa, con chiare ambizioni di titolo, dovranno eventualmente scontrarsi per averne l’accesso.

Una Final Eight decisamente incerta con Aretusa e Cus Palermo da un lato e Girgenti, Scicli, Mascalucia e Il Giovinetto dall’altro, dalle quali dovranno uscire le due finaliste; meno ambiziose le aspettative del Villaurea, che quasi inaspettatamente conquista la final eight alle spese della T.H. Alcamo e PGS Resurrezione che accede per la prima volta alla final eight.

La A.S.D Eugenio Pacelli, società satellite del Il Giovinetto, aggiudicataria dell’evento, e la ASD IL GIOVINETTO, gestore del Palasport di Petrosino, con la quale la piccola società ha sottoscritto un accordo di collaborazione, si occuperanno dell’organizzazione della Final Eight che si svolgerà al Palasport di Petrosino.

Il professor Onofrio Fiorino e il figlio Tommaso, in rappresentanza delle due società, già notoriamente in stretta collaborazione, coordineranno tutta la parte organizzativa e lo staff impegnato nella manifestazione che, oltre alle gare, prevede diverse attività collaterali che allieteranno le due intense giornate di pallamano a Petrosino, con le otto società ed il seguito, provenienti da tutta la Sicilia.

prof Onofrio Fiorino, tecnico dirigente ASD Il Giovinetto

Il prof Onofrio Fiorino, tecnico e dirigente ASD Il Giovinetto

views:
228
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il Palasport di Petrosino ospiterà l’importante evento - Il Giovinetto, forte della prima posizione, ha affrontato la quarta Orlandina, superandola senza difficoltà e guadagnando l’accesso alla...
MarsalaLive