Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala piange la morte del giovane Antonio Azzaro: aveva 26 anni

"Svegliarsi e ricevere questa brutta notizia, sperando che sia solo un brutto sogno ma invece è realtà. Ma come si fa ad accettare tutto ciò? Non posso e non voglio crederci..."

Marsala – Una notizia molto triste, il giorno di Pasqua, a Marsala. Un giovane di 26 anni, Antonio Azzaro, è morto questa notte per un malore. Sui social gli amici piangono questa ennesima giovane vita spezzata scrivendo messaggi molto struggenti e di cordoglio.

Amici che, anche in un “giorno di festa”, si sono stretti nel dolore della famiglia. E lo dimostrano i tanti messaggi di affetto su Facebook, ne pubblichiamo alcuni:

Clarissa: “Dovevi venire a vederci mentre il destino non ha voluto non ho parole da scrivere non ho niente da dire perché non ci sono parole ma so solo che eri un ragazzo con un cuore grandissimo. Riposa in pace e salutami al nostro grande amico Massimo e faccio le più sentite condoglianze a tutta la tua famiglia”. Angelica e Tommaso: “Un giorno saremo di nuovo insieme e ci divertiremo proprio come in qui tempi. Tvb”. Gaspare: “Stamattina mi chiama mia madre, e mi cade il Mondo addosso. Ci siamo sentiti qualche giorno fa. Ricorderò ogni fottuto instante di puro divertimento con te. Sei stato un vero Amico in molteplici occasioni. Antonio mio R.i.p.”. Federica: “Svegliarsi e ricevere questa brutta notizia, sperando che sia solo un brutto sogno ma invece è realtà. Ma come si fa ad accettare tutto ciò? Non posso e non voglio crederci. Eri e resterai un fratello per me. Porterò sempre con me tutte le cazzate fatte insieme, tutte le risate, tutti i momenti. Porterò tutto nel mio cuore. Ti voglio bene fra ❤ R.I.P. Antonio”. Matteo: “Fratello mio, ancora non ci credo che te ne sei andato così. Quante ne abbiamo combinate tutti e due e adesso come faccio senza di te…? Rimarrai sempre nel mio cuore, ti voglio bene ❤ e per sempre te ne vorrò. Grazie per essere stato un grande amico”. Vito: “Volevo scrivere gli auguri per tutti ma preferisco non farli e fare le più sentite condoglianze alla famiglia Azzaro. Amico mio, come hai fatto a morire così, ancora non ci credo. Quando mi è arrivata la notizia ho pensato a tutte le cose che abbiamo fatto insieme. Ma che vita è questa a morire così? Ti mando un grosso bacio fratello, ci mancherai a tutti”. Battista: “Ma come si fa svegliarsi la mattina e sentire questa brutta notizia che un altro amico vola via senza motivo. Caro amico mio, non so cosa è stato ma non volevo sentire questa brutta notizia che non ci sei più. Mi manchi veramente, ci vedevamo sempre il sabato sera e ora sento questa brutta notizia… Se ne vanno sempre i più cari veri amici, mi mancate tutte e due. Vi voglio bene, sempre nel mio cuore”.

antonio azzaro (2)

antonio azzaro (1)

views:
20127
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Svegliarsi e ricevere questa brutta notizia, sperando che sia solo un brutto sogno ma invece è realtà. Ma come si fa ad accettare tutto ciò? Non posso e non voglio crederci..."
MarsalaLive