Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, cancellate le scritte e le svastiche sui muri della Città

Il sindaco Alberto Di Girolamo: "Marsala città democratica antifascista condanna e respinge fortemente questi ignobili atti. Oltre a stigmatizzare l'accaduto, ribadiamo il nostro pieno impegno..."

Marsala – Il personale dell’Ufficio Tecnico comunale ha provveduto a cancellare le scritte e i simboli nazisti comparsi sui muri di alcune strade del centro urbano nel giorno della Liberazione, il 25 aprile. L’atto, che ha dei precedenti, viene ancora una volta fortemente condannato dal Sindaco Alberto Di Girolamo e dalla sua Amministrazione.

“Continuiamo ad assistere nella nostra Città a gesti sovversivi che tendono a far nascere odio razziale e a destabilizzare il nostro sistema democratico – ribadisce il Sindaco di Marsala. Questi atti assumono un significato ancora più grave se si considera che essi sono stati ignobilmente perpetrati in una giornata in cui la nostra nazione ed anche il nostro Comune hanno celebrato il 74esimo anniversario della Liberazione dall’oppressione nazifascista. Da parte nostra oltre a stigmatizzare l’accaduto, ribadiamo il nostro pieno impegno per affermare la democrazia, la pace e la civile convivenza”.

views:
414
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il sindaco Alberto Di Girolamo: "Marsala città democratica antifascista condanna e respinge fortemente questi ignobili atti. Oltre a stigmatizzare l'accaduto, ribadiamo il nostro pieno impegno..."
MarsalaLive