Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, Antonino Liuzzo e Maria Grazia Bilello trionfano nella 6° Maratonina del Vino

Va in cantiere un’altra edizione della maratonina marsalese che sul piano organizzativo ha ancora una volta raccolto ampi consensi da parte degli atleti che vi hanno partecipato

Marsala – E’ stato Antonino Liuzzo, dell’Asd Atletica Augusta, a trionfare nella sesta edizione della “Maratonina del Vino” organizzata dalla Polisportiva Marsala Doc e valevole come quinta prova del Grand Prix regionale Fidal delle Maratonine. Con il tempo di 1 ora, 13 minuti e 22 secondi, Liuzzo ha avuto la meglio, nell’ordine, su Giovanni Soffietto (1:13:27), un gradito ritorno ad alti livelli, e su Lorenzo Salvatore Abbate (1:15:48), dell’Universitas Palermo.

Ai piedi del podio, poi, Giovanni La Mantia (1:17:44), Francesco Paolo La Tona (1:18:05), entrambi dell’Universitas, Mario Piraino (1:19:19), della Polisportiva Atletica Bagheria, Benedetto Farraguto (1:19:21), del Club Atletica Partinico. A completare il quadro dei primi dieci sono Salvatore Greco (Running Modica), Antonino Muratore e Rosario Cirrito, entrambi dell’Universitas.

Dei circa 950 iscritti, a tagliare il traguardo sono stati quasi 800. Un bel risultato premia gli sforzi organizzativi coordinati dal presidente Filippo Struppa e dal suo vice Michele D’Errico. In gara (15° assoluto) anche il cavaliere Vito Massimo Catania, che ha spinto per tutta la gara la carrozzina con Giusi La Loggia, affetta da sindrome attassica.

Tra le donne, a vincere, con il tempo di 1:26:46, è stata la partinicese Maria Grazia Bilello, che continua a migliorarsi sotto l’aspetto cronometrico. Al secondo posto, Angela La Monica (Marathon Caltanissetta), nuova maglia Oro, e al terzo Rosaria Patti (Trinacria Palermo).

Ben 58, poi, sono stati gli atleti di casa a compiere i tre giri del percorso tra il centro cittadino e il lungomare. Tra loro, il più veloce, come prevedibile, è stato Giacomo Milazzo, 37° assoluto (e 12° nella categoria SM45) con il tempo di 1:24:34. A seguire, sempre per la società biancazzurra, hanno tagliato il traguardo posto all’inizio di via Sibilla, poco distante dalla monumentale Porta Garibaldi, anche Ignazio Cammarata, Fabio Sammartano, autore di un’altra bella prestazione, dopo quella di Gela, dove aveva centrato il suo nuovo primato personale, Michele D’Errico, reduce da una delle sue tante imprese (in questo caso, le “quattro maratone in quattro giorni” in quel di Rieti) e naturalmente primo nella SM65.

E poi ancora, Silvio Giardina, Enzo Lombardo, Pietro Sciacca, Ignazio Abrignani, terzo nella SM60, Antonino Genna, Francesco Cernigliaro.

Quindi, via via, tutti gli altri, tra i quali anche Vito Cascio che ha recentemente rappresentato la Polisportiva Marsala Doc alla Maratona di Parigi. Da sottolineare, intanto, nella gara marsalese, anche l’ottimo terzo posto di Marianna Cudia nella SF35 e l’ottavo di Matilde Rallo nella SF45. Va così in cantiere un’altra edizione della maratonina marsalese che sul piano organizzativo ha ancora una volta raccolto ampi consensi da parte degli atleti che vi hanno partecipato.

Marsala, Antonino Liuzzo e Maria Grazia Bilello. Maratonina del Vino (2)

Marsala, Antonino Liuzzo e Maria Grazia Bilello. Maratonina del Vino (3)

Marsala, Antonino Liuzzo e Maria Grazia Bilello. Maratonina del Vino (1)

views:
1279
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Va in cantiere un’altra edizione della maratonina marsalese che sul piano organizzativo ha ancora una volta raccolto ampi consensi da parte degli atleti che vi hanno partecipato
MarsalaLive