Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Cappella Ospedale Mazara: il vescovo amministra la Cresima a 21 persone

Don Antonino Favata: "Che questo giorno, nel clima gioioso della Pasqua, segni l’inizio di una convinta sequela di Gesù per testimoniarlo quotidianamente e con fierezza negli ambienti dove ognuno..."

Mazara del Vallo – Dopo i solenni festeggiamenti della scorsa settimana di Gesù Misericordioso nella lieta ricorrenza annuale della Festa della Divina Misericordia a cui hanno partecipato diversi Sacerdoti (don Caruso, don Arena e don Chirco) e numerosi fedeli, don Antonino Favata, cappellano del Presidio Ospedale “Abele Ajello” di Mazara del Vallo, ha preparato 21 persone a ricevere il Sacramento della Confermazione: sarà il Vescovo stesso, mons. Domenico Mogavero, ad amministrare il Sacramento alle ore 18 nella Cappella.

Sono giovani ed adulti che, consapevolmente e liberamente, hanno deciso di portare a compimento il proprio cammino di fede, interrotto in età scolare per svariati motivi. Oggi, con il loro entusiasmo ed il loro impegno, pronunceranno davanti al Vescovo e alla comunità il loro “Eccomi” per lasciarsi riempire dallo Spirito Santo con i suoi sette doni: la sapienza, l’intelletto, il consiglio, la scienza, la fortezza, la pietà e il timor di Dio.

Che questo giorno – afferma don Antonino -, nel clima gioioso della Pasqua, segni l’inizio di una convinta sequela di Gesù per testimoniarlo quotidianamente e con fierezza negli ambienti dove ognuno è chiamato a vivere ogni giorno. La Chiesa, corpo di Gesù, è la comunità viva che testimonia il Vangelo, lieta notizia per l’uomo del nostro tempo.

FullSizeRender-03-05-19-08-17

IMG_5268-03-05-19-08-17

IMG_5072-03-05-19-08-17

views:
259
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Don Antonino Favata: "Che questo giorno, nel clima gioioso della Pasqua, segni l’inizio di una convinta sequela di Gesù per testimoniarlo quotidianamente e con fierezza negli ambienti dove ognuno..."
MarsalaLive