Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Vittorio Alfieri: “Quando la cura è peggio della malattia”

"In nome del potere governeranno insieme. Quanto meno fino alle elezioni Europee, personalmente credo anche dopo, a meno che Salvini non torni alla casa madre, Berlusconi e Meloni. I numeri..."

Marsala – Caro direttore, utilizzo, mutuo la locuzione “molto rumore per nulla”. È riferita all’ulteriore pantomima “parlante” del governo giallo-verde. Il “syllabus” sono il caso Siri, sottosegretario senza deleghe dopo essersi conosciuta l’indagine a suo carico per presunta corruzione, e la presunta crisi di governo per la richiesta di dimissioni dello stesso Siri.

Altro “ingrediente” la raccolta delle firme della Lega per la legge sulla castrazione chimica per stupratori e pedofili. Potrei continuare: politica estera (vedi Venezuela), politiche economiche (vedi flat tax e reddito di cittadinanze), politiche ambientali, TAV si TAV no. Le diversità, almeno in teoria, sono abissali.

Però c’è un però, in nome del potere governeranno insieme. Quanto meno fino alle elezioni Europee, personalmente credo anche dopo, a meno che Salvini non torni alla casa madre, Berlusconi e Meloni. I numeri in parlamento non lo permetterebbero, ma un successo notevole di Salvini alle Europee gli concederebbe l’opportunità di provare a trovare una nuova maggioranza, e l’opportunità/opportunismo probabilmente porterebbe a diventare il “capitano” Presidente del Consiglio italiano, alla fine serve una piccola “diaspora” parlamentare, 25 al Senato, 50 alla Camera.

Già me l’immagino i cosiddetti “Responsabili” eredi di Scilipoti e Razzi. Altrimenti la pantomima avrà seguito e si sarà fatto “molto rumore per nulla”. Tutto questo mentre a Napoli una bambina di tre anni rischia la vita, diventa relativa la motivazione, e il nostro ministro della propaganda nonché ministro degli interni continua imperterrito la sua perenne campagna elettorale, andando a Salerno di mattina, ad Aversa alle 18 (distanza Aversa – Napoli 25 km) per varie campagne elettorali, è andato dalla piccola Noemi alle 20.30 di ieri, con tanto di foto della sua entrata in ospedale.

Per onestà intellettuale, il presidente della Camera Roberto Fico ha fatto visita alla bambina e alla sua famiglia schivando i riflettori, senza foto al suo arrivo, nella mattinata del 5 maggio, e al quale gesto senza retorica m’inchino.

Me lo sono augurato precedentemente, come auspicava il grande Eduardo: “adda’ passa”a nuttata, forse.

P.s. domani è in programma un Consiglio dei Ministri sul caso Siri, chissà se ci sorprenderanno (dubito). Grazie dell’ospitalità.

Vittorio Alfieri

views:
607
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"In nome del potere governeranno insieme. Quanto meno fino alle elezioni Europee, personalmente credo anche dopo, a meno che Salvini non torni alla casa madre, Berlusconi e Meloni. I numeri..."
MarsalaLive