Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

App per sensibilizzare i giovani su cibo e salute e un orto urbano

Fra le importanti novità presentate stamattina in un convegno in occasione del Festival “Cibolì” -

Si è parlato dell’importanza della dieta Mediterranea, dello sport, ma anche di ecosostenibilità, ambiente e nuove tecnologie in occasione del convegno “Crescere in salute: stili di vita, benessere, dieta mediterranea e i giovani. Spunti, riflessioni, idee”, promosso dall’Asp, che si è svolto questa mattina presso l’istituto tecnico “G.B. Amico”di Trapani.

Fra relatori Paolo Salerno, promotore di Cibolì e responsabile del centro di cultura gastronomica “Nuara” che ha parlato del valore della rete – fra professionisti, associazionismo, istituzioni e cittadini – per far crescere progetti ed iniziative utili all’intera comunità. Il dirigente scolastico Margherita Ciotta ha approfondito l’importanza della tematica, soprattutto in relazione al nuovo percorso di studi sulla “Specializzazione in Management dello Sport” avviato proprio all’interno dell’istituto “Calvino – Amico”. Approfondita e stimolante la relazione del Responsabile dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Trapani Maria Lisa Figuccia che ha parlato di alimentazione ed educazione ambientale per lo sviluppo sostenibile nel mondo della scuola e della formazione, sempre più attento, attivo e partecipativo nelle questioni sociali.

Presente anche una delegazione del LIONS Trapani: “Siamo felici di dare un fattivo contributo a questa tre giorni di eventi ha detto la rappresentante del Lions locale Dora Bagarella – ho notato con grande piacere quanto i bambini e i giovani siano sempre più attenti al tema della sana alimentazione”. Presenti anche gli studenti dell’Istituto “Da Vinci”- Torre”, che hanno presentato un’interessante App per i bambini sul tema dell’educazione alimentare, realizzata a partire dal gioco didattico “Gioca impara e mangia sano” di Cibolì. A parlare del valore della Dieta Mediterranea il responsabile dell’U.O. per l’Educazione e la Promozione alla Salute dell’Asp di Trapani Giuseppe Valenti, che ha sottolineato come alcuni alimenti siano dei veri e propri “farmaci curativi” per determinate patologie.

Durante il convegno inoltre è stata presentata una nuova iniziativa volta a riqualificare un’area urbana, proprio nel quartiere di via Salemi. A parlarne, (come membro dell’Ordine degli Agronomi di Trapani e responsabile provinciale AIAB) Filippo Salerno e Giovanni Parisi del comitato di quartiere. “Il progetto di un orto urbano condiviso – ha specificato Salerno – nasce con l’idea di mettere a disposizione delle scuole competenze tecniche per la cura e la coltivazione di orti urbani con la duplice finalità di accrescere il senso civico e il rispetto per i beni comuni nelle nuove generazioni e al contempo per dare ai giovani l’opportunità di approfondire tecniche, stagionalità e metodi di coltivazione delle materie prime che altrimenti vedrebbero solo sul bancone del supermercato”.

“Cibolì”, il Festival su cibo, cucina, educazione alimentare per bambini prosegue fino a domani con tanti laboratori in programma, che si terranno presso il centro di cultura gastronomica “Nuara” in via Bastioni 2 a Trapani. Sul sito www.ciboli.it è possibile consultare il programma e prenotare.

L’iniziativa è organizzata da “Nuara” e “Trapani Welcome”, con la partecipazione di: Asp di Trapani, Ufficio scolastico regionale – ambito di Trapani e le scuole del territorio, Coldiretti Trapani, Lions Trapani, Coni Trapani e con il patrocinio del comune di Trapani. Sponsor BCC Banca Don Rizzo.

Festival Cibolì (2)

Festival Cibolì (3)

views:
288
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Fra le importanti novità presentate stamattina in un convegno in occasione del Festival “Cibolì” -
MarsalaLive