Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Futura Marsala: musica, performance, esperienze nella cerimonia d’apertura

Un'emozione unica per la dirigente del Liceo “Pascasino” di Marsala, Anna Maria Angileri, l'istituto scelto dal Ministero per coordinare la tappa siciliana di Futura: "Futura Marsala non è solo..."

Marsala – Al via Futura Marsala, l’unica tappa siciliana del tour Futura 2019. E’ cominciata oggi, e durerà fino a sabato 18 Maggio, la tre giorni su innovazione e scuola del futuro che coinvolge studenti, docenti, dirigenti provenienti da tutta la Sicilia. Un progetto del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca coordinato dal Liceo Statale “Pascasino” di Marsala.

Futura Marsala si è aperta con la cerimonia inaugurale nel Teatro Impero. Una cerimonia in cui Lorenzo Micheli, del Team Futura del Miur, ha passato in rassegna le precedenti tappe e risultati raggiunti. In due anni Futura ha visto la partecipazione di 31 mila studenti, 20 mila docenti, circa 1500 scuole di tutta Italia. Un percorso che non può fermarsi, un progetto che tocca le più belle città italiane, e che punta sui giovani. E proprio loro, ha sottolineato Micheli, “hanno tanta voglia di essere protagonisti, di acquisire gli strumenti per prepararsi, per costruire il futuro”.

Un’emozione unica per la dirigente del Liceo “Pascasino” di Marsala, Anna Maria Angileri, l’istituto scelto dal Ministero per coordinare la tappa siciliana di Futura. Angileri ha rimarcato che Futura Marsala non è solo un evento della scuola per la scuola, ma “della città, per la città”. “Al centro c’è il territorio e abbiamo bisogno di parlarne. Il Paese ha bisogno dell’energia dei giovani”, ha detto durante la cerimonia inaugurale la dirigente del Liceo. Tutto il centro storico di Marsala coinvolto in Futura. Per questo il sindaco Alberto Di Girolamo si è detto “fiero che il futuro passi da Marsala”. In rappresentanza della Regione Siciliana e dell’Assessorato alla Formazione, Giacomo De Leo ha augurato buon lavoro agli studenti, ai docenti e ai dirigenti, e ha sottolineato che “c’è una nuova generazione che scalpita, una generazione che può volare con l’immaginazione e con la cultura. Una generazione che mi fa pensare che il futuro sia già oggi”.

Nel corso della cerimonia di apertura di Futura Marsala sono stati presentati anche gli Hackaton, con i gli studenti che si sfideranno nello studio di progetti sulla valorizzazione del patrimonio culturale siciliano e sullo sviluppo delle isole del Mediterraneo, in particolare delle Egadi. Spazio anche al Model sulle Smart City, gli studenti simuleranno i lavori negoziali di una commissione delle Nazioni Unite. 8 scuole coinvolte, con 80 delegati che rappresenteranno 80 Stati delle Nazioni Unite per generare una Risoluzione sulla città del futuro.

La cerimonia si è aperta con l’esibizione delle ballerine e dei ballerini del Liceo Coreutico di Caltanissetta. A chiudere l’evento inaugurale di Futura Marsala una spettacolare performance di luci, musica e balli dei Lux Arcana. Fuori dal Teatro Impero gli Ottoni Animati hanno accompagnato a suon di musica gli studenti nei luoghi di Futura Marsala.

Questa sera a partire dalle 21 un’altra straordinaria performance: il Videomapping in Piazza della Repubblica. Una proiezione in chiave digitale sulla facciata della Cattedrale di Marsala unica nel suo genere che racconterà la storia e il patrimonio culturale e paesaggistico del territorio.

#FuturaMarsala

BQ9A9829

BQ9A9751

BQ9A0037

views:
397
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Un'emozione unica per la dirigente del Liceo “Pascasino” di Marsala, Anna Maria Angileri, l'istituto scelto dal Ministero per coordinare la tappa siciliana di Futura: "Futura Marsala non è solo..."
MarsalaLive