Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Handball: al via la Final Eight Regionale Under 15 maschile

Si parte domani, sabato 18 maggio 2019, al Palasport di Petrosino - Le finali del pomeriggio saranno arricchite da spettacoli, balli, canti e musica proposti da talenti locali

Petrosino – Ultimi ritocchi ai lunghissimi preparativi per ospitare al meglio la più attesa manifestazione della Pallamano Siciliana. Due giornate in cui si incontreranno le otto squadre Under 15 più forti qualificate nei quattro gironi siciliani.

Protagoniste, nel primo girone:

⁃ Il Giovinetto, società organizzatrice, in collaborazione con la ASD Eugenio Pacelli, e campione regionale uscente.

Caute le dichiarazioni del tecnico Onofrio Fiorino: “Ci crediamo e puntiamo al massimo obiettivo possibile, ma sappiamo di essere in un girone difficile con squadre quotate, a partire dal Girgenti, che affronteremo già ai quarti. E sappiamo anche quanto sarà difficile superare la vincente tra lo Scicli e il Mascalucia per arrivare alla finale. Nonostante questo, però, affronteremo le nostre partite con la massima determinazione, per cercare di dare la già grande soddisfazione possibile ai nostri sostenitori”.

⁃ Il Girgenti, squadra rodata, composta da giovani abbastanza esperti, che nella scorsa stagione hanno già partecipato alle finali regionali. Con un tecnico capace, come Lillo Gelo, la squadra non è da sottovalutare e può giocarsela con tutti.

⁃ Lo Scicli, che alle qualificazioni è apparsa una squadra tosta, ben organizzata in campo, con giocatori imponenti dal punto di vista fisico, con qualche elemento di spicco, è guidata dal tecnico Agostino Tiloma e risulta tra le formazioni che sognano di arrivare in finale.

⁃ Il Mascalucia, guidato dai tecnici Salvatore Battiato e Giovanni Somma, sogna la ciliegina sulla torta, dopo il primo posto in serie B e i titoli regionali Under 17 e Under 19; altra pretendente al titolo che si accalca nel girone del Giovinetto e del Girgenti, anche se dovrà subito vedersela con lo Scicli.

Protagoniste, nell’altro lato del tabellone:

⁃ L’Aretusa, con dichiarate ambizioni di titolo, potrebbe avere ottime chanches di finale, in un girone oggettivamente più facile, con una squadra ben organizzata dal tecnico Alfio Settembre e con atleti che giocano insieme da diverso tempo.

⁃ Il Villaurea, che giunge alla final eight battendo l’Alcamo, più titolato in fase regolare, con un gruppo di ragazzi guidati dal tecnico Sergio Gargano, che ha fatto dello sport il principale mezzo educativo e di aggregazione sociale, nella tradizione dei valori salesiani; la formazione potrebbe dare filo da torcere ai loro diretti avversari;

⁃ Il Cus Palermo, la squadra del tecnico Ninni Aragona, onnipresente alle finali regionali, vicecampione regionale Under 19, quarto con gli under 17; i cussini sanno di avere anche l’Aretusa nel loro cammino, ma di certo sognano la finale;

⁃ La Risurrezione è una squadra catanese che accede ad una finale per la prima volta, così come il Villaurea, con un gruppo di ragazzi imponenti che, guidati dal tecnico Gianfranco Buccheri, fanno della loro fisicità e di una buona organizzazione, la loro forza. Potrebbero complicare la vita ai loro diretti avversari di girone.

Un torneo molto interessante e incerto, che sarà motivo di tante emozioni per gli spettatori del Palasport e gli appassionati che seguiranno tutte le finali in diretta streaming sul canale Videoh24, la pagina Facebook di Figh Sicilia e la pagina Facebook de Il Giovinetto.

Le finali si svolgeranno domenica:

⁃ Ore 10.30: finale 7^/8^ posto

⁃ Ore 11.30: finale 5^/6^ posto

⁃ Ore 16.30: finale 3^/4^ posto

⁃ Ore 17.30: finalissima 1^/2^ posto

A seguire si svolgerà la cerimonia di premiazione alla presenza del sindaco Gaspare Giacalone, dell’Assessore allo Sport Federica Cappello, del Presidente del Comitato Regionale FIGH Sandro Pagaria.

Le finali del pomeriggio saranno arricchite da spettacoli, balli, canti e musica proposti da talenti locali.

Handball, giovinetto petrosino

views:
296
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si parte domani, sabato 18 maggio 2019, al Palasport di Petrosino - Le finali del pomeriggio saranno arricchite da spettacoli, balli, canti e musica proposti da talenti locali
MarsalaLive