Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Il dodicenne marsalese Giuseppe Salvato si impone a Castelvetrano nel Torneo Open “Gens una sumus”

Salvato ha realizzato 4,5 punti su 5, precedendo Sergio Pandolfo di Partanna e Andrea Mangiaracina di Castelvetrano. Non è difficile presagire un futuro scacchistico radioso per il giovanissimo....

Scacchi: il dodicenne marsalese Giuseppe Salvato si impone a Castelvetrano

Si è svolto a Castelvetrano, presso l’Associazione “Il mio tempo libero” dal 24 al 26 maggio il I Torneo Open “Gens una sumus”.

La vittoria è andata al lilybetano Giuseppe Salvato, il più giovane del lotto con i suoi 12 anni ancora non compiuti, che ha realizzato 4,5 punti su 5, precedendo Sergio Pandolfo di Partanna ed Andrea Mangiaracina di Castelvetrano. Non è difficile presagire un futuro scacchistico radioso per il giovanissimo Salvato, alfiere dell’A.D. Scacchi Lilybetana, che si è imposto per la prima volta in un torneo assoluto su tempi di gioco lunghi, dimostrando una padronanza di gioco non comune per la sua età.

Il torneo, organizzato dal Circolo del Re di Castelvetrano, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Arcadia di Partanna e dello Scacco Club Mazara, è stato ottimamente diretto dallo storico arbitro mazarese Nino Profera.

Alla premiazione sono intervenuti il Delegato Provinciale della Federazione Scacchistica Italiana Giuseppe Cerami, il Presidente dell’Associazione “Il mio tempo libero” Francesco Orlando, padrone di casa, ed i Presidenti del Circolo del Re di Castelvetrano Francesco Bianco e dell’Associazione Culturale Arcadia Partanna Filippo Guirreri.

views:
526
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Salvato ha realizzato 4,5 punti su 5, precedendo Sergio Pandolfo di Partanna e Andrea Mangiaracina di Castelvetrano. Non è difficile presagire un futuro scacchistico radioso per il giovanissimo....
MarsalaLive