Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Esplosione al mercatino di Gela: diversi i feriti, alcuni gravi

Fra loro anche una donna all’ottavo mese di gravidanza - Alcuni testimoni hanno riferito di avere visto diverse persone fuggire con gli abiti in fiamme, prima di essere soccorse...

Gela – Almeno 14 persone sono rimaste ferite, 5 in maniera grave, in seguito all’esplosione di una bombola di gas in una rivendita di polli allo spiedo allestita su un furgone nel mercatino che si svolge settimanalmente a Gela in via Madonna del Rosario, nei pressi della stazione centrale.

Tre persone, tra cui una donna, che erano sul furgone sono stati investiti in pieno dall’esplosione, numerosi avventori sono rimasti gravemente ustionati. La bombola di gas sarebbe esplosa dopo avere preso fuoco, per cause ancora in fase di accertamento. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno, un’ora in cui il mercatino era particolarmente affollato.

Alcuni testimoni hanno riferito di avere visto diverse persone fuggire con gli abiti in fiamme, prima di essere soccorse. La maggior parte dei feriti sono ricoverati all’ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela. Alcuni sono stati già trasferiti, invece, al centro grandi ustioni del Cannizzaro di Catania e al Civico di Palermo. Fra loro anche una donna all’ottavo mese di gravidanza. E il numero potrebbe essere destinato ad aumentare.

Medici e infermieri, pur essendo fuori servizio, si sono presentati in ospedale per aiutare gli altri colleghi. A Gela sono confluite le ambulanze che operano nei paesi dell’area sud della provincia, Mazzarino, Butera, Niscemi e Riesi. Presenti anche due elisoccorsi del 118 che hanno trasferito i feriti nei vari ospedali. La Procura di Gela ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della sfiorata tragedia ed eventuali responsabilità.

Esplosione al mercatino di Gela

views:
2054
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Fra loro anche una donna all’ottavo mese di gravidanza - Alcuni testimoni hanno riferito di avere visto diverse persone fuggire con gli abiti in fiamme, prima di essere soccorse...
MarsalaLive