Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Continuano i controlli straordinari dei Carabinieri nei ristoranti

Nel corso degli accessi ispettivi hanno riscontrato illeciti amministrativi sia in materia di sicurezza alimentare che in quella di lavoro irregolare. In entrambe le attività vi era la presenza di lavoratori in nero

Mazara del Vallo – Continuano i controlli serrati dei Carabinieri di Mazara del Vallo, unitamente al personale specializzato del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, al fine contrastare gli illeciti commessi in materia di sicurezza alimentare e di lavoro sommerso e irregolare, per tutelare la salute del cittadino e dei lavoratori.

Dopo quanto emerso nel corso delle ispezioni effettuate nelle trascorse settimane, durante le quali sono stati riscontrati svariati illeciti, nella giornata di ieri, 6 giugno, i militari hanno ritenuto opportuno estendere tali controlli ad altre due attività di ristorazione tutte site nel comune di Mazara del Vallo.

Nel corso degli accessi ispettivi i Carabinieri hanno riscontrato illeciti amministrativi sia in materia di sicurezza alimentare che in quella di lavoro irregolare.

Più nello specifico, in entrambe le attività vi era la presenza di lavoratori in nero, ovvero di personale impiegato senza la preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro alla competente INSP, inoltre, venivano appurate carenze igienico-sanitarie, la mancata attuazione delle procedure di autocontrollo e l’assenza dell’attestato di alimentarista da parte del personale impiegato.

All’esito dell’attività ispettiva i militari hanno avviato le procedure di segnalazione all’Asp di Trapani la quale determinerà i provvedimenti di competenza ma, intanto, per gli illeciti amministrativi riscontrati, i proprietari delle attività controllate dovranno corrispondere al pagamento delle salate multe elevate per una cifra complessiva di euro 11.200,00.

views:
1182
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nel corso degli accessi ispettivi hanno riscontrato illeciti amministrativi sia in materia di sicurezza alimentare che in quella di lavoro irregolare. In entrambe le attività vi era la presenza di lavoratori in nero
MarsalaLive