Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Marsala, “La Vita è Bella”: concerto di fine anno alla Luigi Sturzo

Presso l’Auditorium, i ragazzi della scuola hanno eseguito un ricco repertorio di vari ensemble strumentali come “My heart will go on”, “I sogni son desideri”, “Lead”, “Cavatina” di S. Meyers, “Allegro con brio”...

Marsala – L’orchestra dell’indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “Luigi Sturzo-Asta” di Marsala, diretto dalla Dirigente scolastica Maria Alda Restivo, torna ad esibirsi, con “il Concerto di fine anno”, frutto di un intenso, appassionato e competente lavoro realizzato dagli alunni sotto la guida dei loro professori di strumento.

Presso l’Auditorium della Luigi Sturzo, i ragazzi della scuola secondaria di I grado hanno eseguito un ricco repertorio di vari ensemble strumentali come “My heart will go on” (arrangiamento per due flauti), “I sogni son desideri”, “Lead”, “Cavatina” di S. Meyers (per orchestra di chitarre), “Allegro con brio” tratto dalla quinta sinfonia di L.V. Beethoven, “Atmosfera swing”, “Imagine” di J. Lennon (per orchestra di pianoforte), Dust”, “3×2” (per orchestra di percussioni).

L’orchestra, composta da flauti, chitarre, pianoforti e percussioni, è stata diretta dai rispettivi docenti di strumento Luana Graffagnino, Daniele Palmeri, Rachele Burriesci e Antonino Errera.

Durante il Concerto gli alunni si sono esibiti con alcuni componenti di un complesso di non vedenti appartenenti all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, alla presenza del Presidente dott. Pietro Catalano e della dott.ssa Antonella D’Angelo, membro del direttivo del Movimento Apostolico Ciechi.

L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del progetto “La musica: Opera buona capitale per il futuro, in collaborazione con la Diocesi di Mazara del Vallo, l’Unione Italiana Ciechi e il Lions di Marsala, con la finalità di sensibilizzare la comunità scolastica sulla disabilità visiva e favorire il superamento di stereotipi e di pregiudizi legati al mondo dei non vedenti.

Il monologo della felicità e la canzone “La Vita è bella” di Roberto Benigni, interpretati in modo appassionato da ragazzi non vedenti, sono stati lo sfondo integratore di tutto il Concerto che si è svolto all’insegna dell’emozione, della solidarietà e dell’inclusione.

Marsala, concerto di fine anno alla Luigi Sturzo, 2019

views:
912
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Presso l’Auditorium, i ragazzi della scuola hanno eseguito un ricco repertorio di vari ensemble strumentali come “My heart will go on”, “I sogni son desideri”, “Lead”, “Cavatina” di S. Meyers, “Allegro con brio”...
MarsalaLive