Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Giornata Mondiale delle Tartarughe Marine: a Favignana torna libera in mare Demetra

Nel Mediterraneo ogni anno decine di migliaia di tartarughe marine Caretta caretta sono vittima di interazione accidentale con le attività umane, come rende noto il progetto europeo TartaLife LIFE+12...

Favignana – L’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, e il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Amp, celebrano la Giornata Mondiale delle Tartarughe Marine con diverse attività a tema per la ricorrenza. Lo staff, infatti, è impegnato già dalle ore 10 e fino alle ore alle 12:30, nelle visite guidate del centro, presso la sede che si trova all’interno dell’Ex Stabilimento Florio, per far scoprire il mondo delle tartarughe marine; nel pomeriggio, alle ore 16, dalla spiaggia dei Calamoni a Favignana, si terrà la liberazione di Demetra, la Caretta caretta ritrovata nel litorale trapanese con della plastica aggrovigliata intorno, che ne ha determinato la conseguente amputazione di una pinna anteriore. Demetra, curata e riabilitata al Centro, gestito in collaborazione con Legambiente e WWF Italia, oggi recupera la sua libertà.

Nel Mediterraneo ogni anno decine di migliaia di tartarughe marine Caretta caretta sono vittima di interazione accidentale con le attività umane, come rende noto il progetto europeo TartaLife LIFE+12, del quale l’Area Marina Protetta è partner. Grazie al finanziamento da parte della Commissione europea, è stato possibile l’acquisto delle dotazioni strumentali necessarie per la conversione a Centro di Recupero. Il centro, infatti, è stato realizzato nel 2015, con il contributo del Ministero dell’Ambiente, di Federparchi e lo sponsor Rio mare che ne ha supportato nel tempo i costi di gestione e l’acquisto di alcune dotazioni.

Centro

caretta

views:
386
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Nel Mediterraneo ogni anno decine di migliaia di tartarughe marine Caretta caretta sono vittima di interazione accidentale con le attività umane, come rende noto il progetto europeo TartaLife LIFE+12...
MarsalaLive