Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Marsala, perde la vita un giovane motociclista di 30 anni: incidente mortale in contrada Spagnola

Miriana‎: "Emanuele Giangrande, una persona fantastica a dir poco, con tanta voglia di vivere, festaiolo e con sempre il sorriso in faccia proprio come me! La tua compagnia era sempre gradevole..."

Marsala – Un’altra tragedia sulle strade di Marsala, l’ennesimo incidente stradale mortale. Un motociclista marsalese di 30 anni, Emanuele Giangrande, è morto in un incidente avvenuto sulla Strada Provinciale 21, tra il Ristorante “Mozia” e la Chiesa del Rosario, in contrada Spagnola.

La strada è rimasta chiusa al traffico per permettere alla forze dell’ordine di fare tutte le rilevazioni necessarie. Emanuele ha perso improvvisamente il controllo della sua moto, sbattendo prima contro il guardrail e poi contro un camion che sopraggiungeva dalla opposta corsia di marcia. Inevitabile l’impatto, nonostante il conducente dell’automezzo abbia disperatamente cercato di evitarlo.

Era alla guida una moto di grossa cilindrata e – per cause ancora in corso di accertamento – ha perso il controllo del mezzo . E’ scivolato per circa cento metri sull’asfalto per poi schiantarsi contro l’autocarro. L’autista del mezzo pesante avrebbe tentato di evitare l’impatto, ma non c’è riuscito. Sull’esatta dinamica indagano le forze dell’ordine.

Giangrande lavorava, a Marsala, nel settore ricettivo.

I primi commenti su Facebook:
Antonio: “Persone gentili e simpatiche come te ne conosco pochissime… Davvero, una notizia che non vorrei mai sentire, anche se ci siamo conosciuti da pochi anni rimani nel mio ♥ R.I.P. amico mio”. — Ary: “Un amico sincero buono pronto ad aiutarti sempre! Come può andarsene via così!? Ti ricorderò per sempre amico caro”. — Carlo: “Eri davvero una persona speciale tanto speciale… E non posso crederci sia finita così! Vorrei solo che fosse una gran cazzata! Amico e fratello di tutti! Onesto, sincero e potrei continuare all’infinito… La nostra e la tua passione ti ha portato troppo oltre dove tu non meritavi perché alla fine è proprio vero… Vanno via sempre i migliori e tu caro amico hai lasciato un dolore immenso! Ti voglio bene fratellone e ti porterò sempre nel mio cuore ❤”. — Anthony: “E adesso anche tu… r.i.p. Emanuele Giangrande”. — Baldo: “Non così amico mio, non così. E. riposa in pace amico mio, sempre nel ❤”. — Girolamo: “Ti guardavo sempre quando facevi quei video divertenti. Mi facevi tanto ridere, adesso fai sorridere anche gli angeli con i tuoi video. R.I.P. ❤”. — ‎Lia: “Sono senza parole… Rip”. — Antonio “Tvb amico mio! R.i.p.”. — Miriana‎: “Una persona fantastica a dir poco, con tanta voglia di vivere, festaiolo e con sempre il sorriso in faccia proprio come me! La tua compagnia era sempre gradevole! Rip E. non sarà un addio. Fai divertire anche gli angeli in paradiso ❤”. — ‎Linda: “Ci siamo visti stasera per l’ultima volta… ❤”. — ‎Francesco: “Non ho parole! Parlavamo spesso, ci chiamavamo spesso, tante volte venivi a trovarmi al locale e ci divertivamo tanto! Quante risate! E poi la passione, quella passione che coltivo io come te… le due ruote! Ieri mi hai detto ‘riprenditi presto che dobbiamo fare il raduno’! E ora??? E ora??? Amico mioooooo che hai fatto! Mi mancherà tutto di te! Ciao Kawaliere di Akashi (come dicevi sempre tu) ❤ ❤ ❤”. — Mike‎: “Notizia che non volevo proprio sentire maiiiiiiiii… Riposa in pace grande Amico mio”. — ‎Gianluca: “Rispondimi alla chiamata e dimmi che non è vero un cazzo!”. — Dina: “E. anche tu mi strappi un pezzo di cuore e te lo porti via con te… Non riesco a crederci… e non voglio crederci…”. — ‎Andrea: “Non posso ancora digerire una notizia del genere è una cosa inaccettabile veramente. R.I.P. grande amico mio”.

emanuele Giangrande, Incidente Marsala

Lunedì 17 giugno, E. G. ha pubblicato su Facebook questo post:

emanuele Giangrande, post facebook

views:
17459
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Miriana‎: "Emanuele Giangrande, una persona fantastica a dir poco, con tanta voglia di vivere, festaiolo e con sempre il sorriso in faccia proprio come me! La tua compagnia era sempre gradevole..."
MarsalaLive