Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Il Giovinetto Petrosino ai Campionati Italiani Under 15 di Misano Adriatico

Un vero trionfo le finali di Petrosino per Il Giovinetto che, battendo di misura prima il Girgenti, poi lo Scicli in semifinale, e infine l’Aretusa in finale, con una partita al cardiopalma...

Petrosino – Una lunghissima stagione per il Giovinetto, ma soprattutto per l’Under 15 di Onofrio Fiorino che, dopo essere arrivata prima molto agevolmente nel proprio girone, supera con facilità la fase della qualificazione di Enna e centra la Final Height di Petrosino.

Un vero trionfo le finali di Petrosino per Il Giovinetto che, battendo di misura prima il Girgenti, poi lo Scicli in semifinale, e infine l’Aretusa in finale, con una partita al cardiopalma, conquista il titolo Regionale.

Secondo titolo under 15 consecutivo per Il Giovinetto, ma stavolta non si può rinunciare e inizia la preparazione per i Campionati Italiani di Misano Adriatico; ancora un mese e mezzo di lavoro intenso per cercare di prepararsi in maniera adeguata per la più importante Kermesse Italiana della stagione.

Da martedì 2 luglio a domenica 7 luglio, il Giovinetto Petrosino sarà di scena a Misano Adriatico tra le 16 società che hanno conquistato la prestigiosa competizione.

“Abbiamo lavorato tanto per cercare di ben figurare ma sappiamo che sarà molto difficile riuscire anche a raggiungere un buon piazzamento” – dice il tecnico Onofrio Fiorino – “Purtroppo il sorteggio dei gironi non è stato affatto favorevole; le 16 società, suddivise in quattro gironi di qualificazione, si affronteranno nel ungo cammino verso la conquista dello scudetto, la nostra società è capitata in un girone di ferro e se la dovrà vedere contro la trentina Pressano, una delle società più blasonate d’Italia, l’emiliana Carpine testa di serie del girone e la società piemontese Leoni Tortona, sembra, tra le favorite per lo scudetto.

Noi, con molta umiltà, ma con la determinazione che ci ha contraddistinto, affronteremo le nostre partite con grinta e senza riverenza nei confronti di nessuno, il campo dirà la sua e alla fine avremo comunque vissuto una grandissima esperienza e ne usciremo più forti e maturi”.

I protagonisti: Sergio Mistretta terzino sx -Antonio Zerilli terzino dx – Giorgio Adamo ala dx – Girolamo De Vita e Samuele Summa ali sx – Antonino Marino e Samuele Giacalone centrali – Giorgio Mannone e Leo Pipitone pivot – Fabio Licari e Giuseppe Aguanno portieri.

views:
523
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Un vero trionfo le finali di Petrosino per Il Giovinetto che, battendo di misura prima il Girgenti, poi lo Scicli in semifinale, e infine l’Aretusa in finale, con una partita al cardiopalma...
MarsalaLive