Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

C.I.A. di Petrosino, riunione per discutere della crisi vitivinicola: mercoledì 3 luglio

Riunione in vista della grande assemblea che si terrà giorno 5 luglio al Baglio Basile. "L'agricoltore è una risorsa importante per tutta l'economia trapanese, non può più essere il distributore..."

Petrosino – Mercoledì 3 luglio, alle ore 19.00, presso i locali della C.I.A. di Petrosino (in via Pio la Torre 102), si terrà una riunione per discutere della crisi vitivinicola, in vista della grande assemblea che si terrà giorno 5 luglio al Baglio Basile.

Enzo Maggio: “La C.I.A. di Petrosino vuole ricordare al mondo vitivinicolo Trapanese che da anni si batte per cercare di risolvere alcune problematiche legate al settore tra cui quella della difesa del reddito. L’agricoltore è una risorsa importante per tutta l’economia trapanese, non può più essere il distributore dei pochi ricavi senza portare nulla a casa questa tendenza deve cambiare, altrimenti si potrebbe porre il rischio concreto del temuto abbandono dei vigneti con conseguenze non soltanto economiche, ma sopratutto ambientali”.

Continua Maggio: “La C.I.A. di Petrosino ha osservato in questi mesi una coesione di tutti i presidenti delle cantine per portare avanti una proposta unitaria, facendo squadra per un’unico obiettivo, quello di difendere l’ottimo vino fatta di ottima uva. La C.I.A. di Petrosino continua la grande battaglia a difesa degli agricoltori cosi come ha fatto negli ultimi 30 anni con centinaia di assemblee e con decine di manifestazioni organizzate, ed intende proseguire sperando di poter ottenere alcuni risultati importanti”.

Conclude Enzo Maggio: “Intanto si sta lavorando per un comitato permanente all’interno della C.I.A. di Petrosino composto da giovani agricoltori, professionisti e da personalità competenti. Ringrazio le tante persone che ci incoraggiano ad andare avanti in un momento difficile”.

views:
506
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Riunione in vista della grande assemblea che si terrà giorno 5 luglio al Baglio Basile. "L'agricoltore è una risorsa importante per tutta l'economia trapanese, non può più essere il distributore..."
MarsalaLive