Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, si svolgeranno oggi in Chiesa Madre i funerali di Giuseppe Lipari

Si è trattato del quarto incidente mortale a Marsala in meno di un mese: Carlo Modello, 22 anni (Lido Signorino); Emanuele Giangrande, 30 anni (Birgi); Livio Angileri, 32 anni (Scorrimento veloce)...

Marsala – I funerali di Giuseppe Lipari si svolgeranno oggi, lunedì 8 luglio 2019, in Chiesa Madre, alle ore 16,00.

Il bollettino “di guerra” in città, come già abbiamo scritto in un altro articolo, si è tragicamente arricchito. Sabato, intorno alle ore 18, un’altra tragedia a Marsala. Giuseppe Lipari (17 anni) stava percorrendo il Lungomare Boeo (all’altezza della Chiesa San Giovanni) quando, per cause in corso d’accertamento, ha perso il controllo della moto e si è schiantato contro un palo della luce. Il ragazzo indossava il casco ma le sue ferite sono apparse subito gravi. Purtroppo è giunto in ospedale morto. Si è trattato del quarto incidente mortale nel nostro comune, in meno di un mese: Carlo Modello, 22 anni (Lido Signorino); Emanuele Giangrande, 30 anni (Birgi); Livio Angileri, 32 anni (Scorrimento veloce). Adesso la vittima più giovane, Giuseppe Lipari, 17 anni.

Giuseppe era alla guida della sua moto quando, nei pressi del “ferro di cavallo”, ha perso il controllo del mezzo. Indossava il casco, ma questo non è stato sufficiente a salvargli la vita. Le dinamiche sono ancora al vaglio della Polizia Municipale. C’è da capire cosa sia accaduto al giovane per perdere il controllo del suo mezzo a due ruote. Un’estate terribile per Marsala.

C’è tanta commozione e dolore intorno alla morte del giovane Lipari. Studente del Liceo Scientifico, figlio di architetti, era un ragazzo amato da tanti. Svolgeva diverse attività: suonava la chitarra e partecipava al laboratorio teatrale del Baluardo Velasco.

Fiorella Florio, preside del Liceo Scientifico ‘P. Ruggieri’: «Io non so se il Gdpr lo permetta. So che il cuore lo ritiene necessario e sono certa di potermi fare interprete del pensiero e del dolore di alunni, docenti e personale Ata del Liceo che dirigo. Una voce di 17 anni in meno all’appello di stamattina non è solo un numero in meno, perché la scuola è costruita dalle individualità e dalle peculiarità di ciascuno dei ragazzi, dei “suoi” ragazzi. Quelle iniziali non sono solo due anonime lettere dell’alfabeto, sono la voce rotta dal pianto della prof. amica di famiglia che mi ha telefonato per dirmelo, gli occhi sgranati del suo docente di italiano con cui ero in quel momento ed i suoi affettuosi racconti della vita scolastica del ragazzo, fatti di normali quotidianità che diventano crescita nell’arco di anni trascorsi insieme, la pioggia successiva di messaggi e di telefonate, tra cui quelli della sua ex docente di scienze motorie che lo ricordava con affetto, della vicepreside e della vicina di casa i cui figli avrebbero dovuto incontrarlo ieri sera, della mamma di un ex compagno delle medie… I suoi sorrisi, i suoi momenti di difficoltà in quelli che sono contemporaneamente i migliori ed i più difficili anni della vita, la sua soddisfazione nel superarle, la sua fiducia nei docenti, le sue passioni, i suoi sogni… Da oggi manca un “mattone” nell’“edificio” del Liceo Ruggieri Marsala e la costruzione ne resterà per sempre indebolita. Sincere condoglianze alla sua famiglia».

Tragedia a Marsala, un altro incidente mortale: perde la vita un ragazzo di 17 anni

Morte di Giuseppe Lipari: il bollettino “di guerra” in città si è tragicamente arricchito…

giuseppe lipari marsala

foto Tp24.it

foto Tp24.it

views:
4210
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Si è trattato del quarto incidente mortale a Marsala in meno di un mese: Carlo Modello, 22 anni (Lido Signorino); Emanuele Giangrande, 30 anni (Birgi); Livio Angileri, 32 anni (Scorrimento veloce)...
MarsalaLive