Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Morte cerebrale per la donna 38enne ricoverata per meningite a Villa Sofia

La donna, martedì scorso, era giunta al pronto soccorso e dopo cinque ore è scattato l'allarme. A provocare la meningite sarebbe stata una degenerazione di un'otite. Le condizioni...

Palermo – La donna, martedì scorso, era giunta al pronto soccorso e dopo cinque ore è scattato l’allarme. A provocare la meningite sarebbe stata una degenerazione di un’otite. Le condizioni…

Si spengono le speranze per una 38enne palermitana ricoverata, dallo scorso 23 luglio, presso l’ospedale di Villa Sofia, dopo essere stata colpita una meningite da streptococco, non contagiosa.

Stamattina, infatti, è stato dato il via, presso il reparto di Rianimazione, alla procedura di accertamento di morte cerebrale che durerà sei ore. Ancora non si sa se i familiari daranno il loro assenso al prelievo di organi.

La donna, martedì scorso, era giunta al pronto soccorso e dopo cinque ore è scattato l’allarme. A provocare la meningite sarebbe stata una degenerazione di un’otite. Le condizioni della donna sono apparse subito critiche.

views:
1636
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
La donna, martedì scorso, era giunta al pronto soccorso e dopo cinque ore è scattato l'allarme. A provocare la meningite sarebbe stata una degenerazione di un'otite. Le condizioni...
MarsalaLive