Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala
Crema e Cioccolato Inaugurazione Marsala

Marsala, tenta di rubare una motopompa da un vigneto: arrestato dai Carabinieri

I militari, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori nelle zone rurali della città, mentre transitavano in contrada Granatello, notavano...

Marsala – Nella notte di mercoledì 24 luglio, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno tratto in arresto per tentato furto Simon Bogdan, 33enne di origine rumena.

Nello specifico, i militari della Sezione Radiomobile, diretti dal Luogotenente Antonio Pipitone, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori nelle zone rurali della città, mentre transitavano in contrada Granatello, notavano un’auto ferma a ridosso di un vigneto della zona, piuttosto inconsueta dato l’orario notturno. Insospettiti, temendo che si potesse trattare di un furto in atto, i Carabinieri decidevano di approfondire il controllo, bloccando l’uscita del fondo con l’auto di servizio.

Una volta scesi, i militari sorprendevano il Bogdan nel tentativo di asportare una motopompa meccanica: la stessa era stata già staccata dal sistema di irrigazione e stava per essere legata – mediante un sistema di corde – al posteriore dell’autovettura in uso allo stesso. All’interno del veicolo, inoltre, a dimostrazione del chiaro intento criminoso del Bogdan, sono stati rinvenuti dai militari dell’Arma una torcia, un martello, diverse pinze e tenaglie, oltre ad un paio di guanti ancora bagnati dall’acqua fuoriuscita a causa dello smontaggio della motopompa dal proprio sistema d’irrigazione.

Appena bloccato, il Bogdan veniva condotto presso la Compagnia Carabinieri “Silvio Mirarchi” dove, al termine delle formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto, mentre la motopompa rinvenuta – del valore di circa 3.000 euro – veniva immediatamente restituita al proprietario del vigneto. L’arresto del Bogdan, convalidato dal Giudice lilybetano in sede di rito direttissimo, rappresenta il frutto di un capillare controllo del territorio posto in essere dai Carabinieri della Compagnia di Marsala, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori che riguardano non solo il centro cittadino dei comuni di Marsala e Petrosino, ma anche le ampie aree rurali che li circondano.

SIMON BOGDAN

 

views:
3925
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
I militari, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori nelle zone rurali della città, mentre transitavano in contrada Granatello, notavano...
MarsalaLive