Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Morto l’ex deputato regionale e assessore Bartolo Pellegrino

Nino Oddo: "Uomo di grande carisma, capace di assumere posizioni perdenti ma coerenti. Un'altra pasta rispetto agli gnomi che imperversano nella seconda repubblica, durante la quale..."

Con Bartolo Pellegrino se ne va uno dei massimi interpreti del socialismo siciliano del ‘900.

Una storia, la sua, tipica del leader socialista del suo tempo, mai arrichitosi. Anzi, inquisito per emissioni di assegni a vuoto (unico caso a memoria d’uomo per un politico).

Uomo di grande carisma, capace di assumere posizioni perdenti ma coerenti. Un’altra pasta rispetto agli gnomi che imperversano nella seconda repubblica, durante la quale fu incriminato e poi assolto con colpevole ritardo.

Gli rivolgo l’ultimo saluto a nome del Psi e dei socialisti siciliani.

Nino Oddo


Eleonora Lo Curto: “Con Pellegrino se va uomo politico che ha rappresentato la migliore politica sicilianista negli ultimi trent’anni”

“Bartolo Pellegrino ha rappresentato la migliore politica sicilianista negli ultimi ultimi trent’anni. Un uomo illuminato che, nonostante raccogliesse consenso attorno ad una piccola formazione politica, ha saputo trovare alleanze e piattaforme per chiedere la piena applicazione delle pregorgative statutarie della nostra Regione autonoma. Mi lega a lui un rapporto politico e di amicizia lungo che mi ha permesso di rappresentare le stesse istanze dapprima al Comune di Marsala da presidente del Consiglio, e poi all’Assemblea regionale siciliana da parlamentare della formazione politica “Nuova Sicilia”, fondata proprio da Pellegrino. Se ne va un siciliano doc, un uomo delle istituzioni e un politico intelligente e lungimirante. Esprimo il mio cordoglio personale e quello del gruppo dell’Udc che presiedo a Palazzo dei Normanni ai familiari di Pellegrino. La Sicilia perde una figura di grande spessore politico”. Eleonora Lo Curto, Capogruppo all’Assemblea Regionale Siciliana


Morto a 85 anni Bartolo Pellegrino, deputato regionale per più legislature, assessore e vicepresidente della Regione. Socialista, nel 2001 fondò il movimento politico «Nuova Sicilia». Pellegrino fu arrestato nel 2007 con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ma venne assolto in tutti i gradi di giudizio.

views:
1230
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Nino Oddo: "Uomo di grande carisma, capace di assumere posizioni perdenti ma coerenti. Un'altra pasta rispetto agli gnomi che imperversano nella seconda repubblica, durante la quale..."
MarsalaLive