Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Zone Economiche Speciali: Marsala nel Piano Strategico Regionale con aree Artigianali e Industriali

“Per Marsala abbiamo candidato l'area Artigianale di Amabilina e quella Industriale di San Silvestro, quali zone di interscambio modale. Ritengo che l'inserimento di Marsala nel Zes...”

Marsala – L’assessore Passalacqua: “Nuove e notevoli opportunità per lo sviluppo del territorio” Accolta la proposta dell’Amministrazione Di Girolamo di inserire Marsala nel Piano strategico ZES, Zone Economiche Speciali.

La notizia è giunta nella tarda serata di ieri, a conclusione dell’incontro a Palermo – Dipartimento Attività Produttive – presieduto dall’assessore regionale Mimmo Turano, cui hanno partecipato l’assessore Rino Passalacqua e il dirigente Francesco Patti. Il Piano, coordinato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia occidentale, include le aree geografiche ZES aventi un nesso economico e funzionale con i porti del territorio.

“Per Marsala – afferma l’assessore Passalacqua – abbiamo candidato l’area Artigianale di Amabilina e quella Industriale di San Silvestro, quali zone di interscambio modale. Ritengo che l’inserimento di Marsala nel ZES offra notevoli ed ulteriori opportunità per lo sviluppo della città, con positive ricadute sia per le imprese già operanti che per le altre che vorranno investire nel territorio”.

La scelta delle aree Artigiale e Industriale risponde all’esigenza della stessa Autorità di Sistema Portuale, in quanto ricadenti all’interno del tessuto economico produttivo, legato allo “sbocco a mare” e quindi al traffico marittimo. Far parte del Piano Strategico Regionale ha, tra gli altri risvolti postivi, anche quello di fruire di semplificazioni amministrative per la realizzazione di investimenti, nonché di agevolazionie e incentivazioni regionali.

Rino Passalacqua, Marsala

views:
356
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
“Per Marsala abbiamo candidato l'area Artigianale di Amabilina e quella Industriale di San Silvestro, quali zone di interscambio modale. Ritengo che l'inserimento di Marsala nel Zes...”
MarsalaLive