Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Vittorio Alfieri: “Una pantomima chiamata governo”

"Il prezzo del biglietto che pagheranno "sontuosamente" i nostri figli, penso a reddito di cittadinanza e quota 100, comunque quest'anno sarà ridotto di 4,3 miliardi di euro. La trama..."

Marsala – Caro direttore, la pantomima “parlante”, non si è arrestata neanche in questa estate. I protagonisti, come le ho già scritto predecedentemente, sono i leader del governo gialloverde, il palcoscenico teatrale, la nazione, spettatori paganti profumatamente, gli italiani.

Il prezzo del biglietto che pagheranno “sontuosamente” i nostri figli, penso a reddito di cittadinanza e quota 100, comunque quest’anno sarà ridotto di 4,3 miliardi di euro. La trama dell’opera in scena si intreccia tra: Russiagate, segnalazione personalità per la commissione europea, acquascooter, riforma della giustizia, la von der Leyen nuova presidente della commissione europea, sgombero di Primavalle, Alitalia, i migranti non mancano mai.

Il premio boutade estiva ad oggi lo vince il sindaco leghista di Sassuolo, che consiglia a 50 ca lavoratori di un azienda insediata in città ed in presunta crisi, in ragione del fatto che l’azienda ha stabilimenti in Russia, di trasferirsi in loco.

Neanche Togliatti avrebbe no pronunciato, bensì pensato. Peccato che il “biglietto” lo paghino innanzitutto i più deboli. La pantomima “parlante” continui, la democrazia lo vuole, è il prezzo da pagare, speriamo non sia salato. La stessa mi dona un “sogno di una notte di mezz’estate”, le dimissioni del governo.

Grazie dell’ospitalità.

Vittorio Alfieri

views:
321
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"Il prezzo del biglietto che pagheranno "sontuosamente" i nostri figli, penso a reddito di cittadinanza e quota 100, comunque quest'anno sarà ridotto di 4,3 miliardi di euro. La trama..."
MarsalaLive