Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Ferita nellʼesplosione a Parigi, Angela Grignano torna a ballare nella sua Trapani

L'animatrice e ballerina di Xitta è tornata a danzare davanti a un gruppo di amici commossi mentre una nuova operazione, l'ottava, è in programma il 21 agosto a Parigi, per proseguire...

A quasi sette mesi di distanza dall’esplosione, avvenuta in rue de Trevise a Parigi, in cui rimase gravemente ferita alla gamba sinistra e ad una mano, la 25enne Angela Grignano è tornata a ballare nella sua Trapani. La giovane, dopo un difficile periodo costellato da diversi interventi chirurgici per la ricostruzione dell’osso della gamba, è tornata a muovere i primi passi in pista insieme al maestro Giovanni Floria.

L’animatrice e ballerina di Xitta (frazione di Trapani) è tornata a danzare davanti a un gruppo di amici commossi mentre una nuova operazione, l’ottava, è in programma il 21 agosto a Parigi, per proseguire il percorso che dovrebbe consentirle di tornare a camminare normalmente.

“Non esistono reali limiti – ha scritto la giovane sulla sua pagina Facebook accompagnando il video del ballo -. I limiti sono solo capricci mentali. Un obiettivo ti salva. Il mio primo ‘vero’ ballo con la percezione di entrambe le gambe sul pavimento. Il mio primo grande respiro. Con te (il maestro, ndr) che sei stato sempre la mia bachata preferita nelle serate, grazie Gianni!”.

In questi mesi Angela non è mai stata sola ricevendo l’affetto di migliaia di persone. La sua storia è stata accompagnata dall’hashtag lanciato dal fratello sui social: #helpAngelaDanceAgain. E dopo pochi mesi la 25enne è tornata davvero a ballare, sempre con lo straordinario sorriso che la contraddistingue.

Esplosione a Parigi: a casa la ragazza trapanese di 25 anni ferita

views:
725
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
L'animatrice e ballerina di Xitta è tornata a danzare davanti a un gruppo di amici commossi mentre una nuova operazione, l'ottava, è in programma il 21 agosto a Parigi, per proseguire...
MarsalaLive