Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Marsala, fuochi in spiaggia: l’accensione è vietata dalla legge

Si ricorda anche che è vigente un provvedimento del sindaco che vieta di accendere fuochi su terreni incolti e luoghi pubblici dell'intero territorio comunale. Per i trasgressori...

Marsala – In prossimità del Ferragosto, l’Amministrazione comunale di Marsala richiama l’attenzione della cittadinanza sulle norme che vietano l’accensione di fuochi in spiaggia. È un divieto che ha carattere permanente, nel senso che – rientrando nella generale disciplina del corretto utilizzo dell’arenile sabbioso – non si limita alla stagione estiva, ma è vigente in qualsiasi periodo dell’anno.

La norma di riferimento in Sicilia è un Decreto dell’Assessorato regionale Territorio e Ambiente emanato nel 2007 che, all’art. 3, espressamente vieta “l’accensione di qualsiasi fuoco in spiaggia”. Nel richiamare tutti al rispetto delle disposizioni di legge, il sindaco Alberto Di Girolamo invita la cittadinanza a “trascorrere serenamente le serate in spiaggia, compresa la notte di Ferragosto, senza creare pericoli a persone, animali e all’ambiente”. Per i trasgressori sono previste pesanti sanzioni – fino ad oltre 1000 euro per uso improprio del demanio marittimo – non escludendo eventuali risvolti penali.

Sempre in tema di prevenzione incendi, si ricorda altresì che è vigente un provvedimento del sindaco Di Girolamo che – quale autorità comunale di Protezione Civile – vieta di accendere fuochi su terreni incolti e luoghi pubblici dell’intero territorio comunale.

views:
616
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Si ricorda anche che è vigente un provvedimento del sindaco che vieta di accendere fuochi su terreni incolti e luoghi pubblici dell'intero territorio comunale. Per i trasgressori...
MarsalaLive