Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Campo diocesano giovani dell’Azione Cattolica “Resta in ascolto”

Don Marco Laudicina: "I giovani hanno un grande bisogno di spiritualità, di vivere emozioni forti e piene, ma soprattutto vere. Dobbiamo dedicare il nostro tempo e donare il nostro amore ai giovani..."

“Resta in Ascolto” è il titolo del Campo giovanissimi-giovani, organizzato dall’Azione Cattolica della diocesi di Mazara del Vallo, che si è concluso lunedì 26 agosto 2019.

Il campo ha visto la partecipazione di 25 giovanissimi e giovani provenienti dalle diverse città della diocesi, che hanno vissuto 3 giorni di preghiera, giochi, riflessione e divertimento, assaporando il rapporto intimo con Dio, mettendosi in Suo ascolto, in ascolto del proprio sé e dell’altro.

L’ascolto è stato infatti il tema del campo, guidato dal punto di vista spirituale, dal giovane Don Marco Laudicina, vice parroco della Chiesa Madre di Gibellina.

Tantissime le emozioni provate, la gioia e lo stupore, ravvisabile negli occhi di ciascuno.

Ad intensificare la serata di domenica é stata la testimonianza di Sabrina Passantino, una giovane grande Donna, testimone di fede, rappresentante regionale di “Cuori Puri”, che ha accolto l’invito a partecipare al campo senza svelare sin da subito la sua testimonianza di vita, vissuta nella pienezza di Dio.

Il campo giovani é ogni anno il momento più atteso da tanti giovani, che dedicano del tempo a se stessi, ascoltandosi e relazionandosi con i propri coetanei e non solo.

“I giovani, oggi, hanno un grande bisogno di spiritualità, di vivere emozioni forti e piene, ma soprattutto vere. Dobbiamo dedicare il nostro tempo e donare il nostro amore ai giovani, ascoltando i loro bisogni e le loro richieste di aiuto”.

Con questo augurio, Don Marco Laudicina ha concluso il campo giovani 2019.

Campo diocesano giovani Azione Cattolica Resta in ascolto 2019

views:
510
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Don Marco Laudicina: "I giovani hanno un grande bisogno di spiritualità, di vivere emozioni forti e piene, ma soprattutto vere. Dobbiamo dedicare il nostro tempo e donare il nostro amore ai giovani..."
MarsalaLive