Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Antonino Gerardi: “Rifiuti abbandonati a Marsala: situazione allarmante, salute pubblica a rischio”

"La rabbia dei residenti. Nessuno fa nulla per evitarlo. Rifiuti abbandonati nelle periferie. Contrade di Matarocco, Paolini, Misilla, Casazze e zone limitrofe piene di discariche abusive..."

Riceviamo e pubblichiamo 

Lettera aperta al Sindaco di Marsala, dott. Alberto Di Girolamo e al Vicesindaco – con delega all’Ambiente – Agostino Licari, al Comandante della Polizia Municipale di Marsala, al Direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Marsala

Marsala – Facendo seguito alle numerose quanto infruttuose segnalazioni verbali e richieste di intervento effettuate nelle settimane/mesi/anni, denuncia a ciascuno per la propria competenza e responsabilità, la gravissima e preoccupante situazione di seguito descritta.

In particolare in prossimità della zona: Contrada Matarocco – Paolini, Si trova lungo la strada che dalla Chiesa di San Giuseppe, in contrada Paolini, porta fino alla cabina elettrica nel Comune di Marsala, nella discarica abusiva giacciono abbandonati diverse lastre in eternit in evidente stato di sfaldatura, ogni giorno rifiuti di ogni genere, abbandonati sul ciglio della strada, in mezzo alla campagna, e la strada che collega Chiesa Grazia Puleo a contrada Misilla. A ciò si aggiungano che nessuno da molto tempo ormai si preoccupa di far rimuovere. Tale situazione, oltre a pregiudicare il decoro cittadino e ad essere segno di profonda inciviltà, crea un gravissimo allarme nella popolazione per il pericolo che incombe su tutti coloro che si trovano a passare di quelle parti. E’ scientificamente dimostrato, infatti, che l’esposizione alle fibre di amianto è associata a malattie dell’apparato respiratorio (asbestosi, carcinoma polmonare) e delle membrane sierose, principalmente la pleura (mesoteliomi).

Ogni giorno, vengono abbandonati rifiuti di ogni genere. I residenti denunciano: “L’inciviltà è del singolo, ma chi deve vigilare dov’è?”

I residenti delle contrade continuano da mesi a segnalare il problema, a chiedere interventi: perché, spiegano, è vero che gli incivili sono coloro che abbandonano i rifiuti, ma è altrettanto vero che qualche provvedimento, nel frattempo, si poteva prendere.

L’inciviltà è certamente dei singoli, ma evitare che questo possa accadere continuamente è responsabilità di tutti.

Con la presente si invitano le S. V. Ad adoperarsi affinché siano rimossi con urgenza tutti i rifiuti e in modo particolare il materiale contenete amianto, venga esposto un cartello che vieti la deposizione dei rifiuti e istituito un servizio più accorto di vigilanza per il rispetto delle norme e la repressione degli abusi così come prescrive la legge. In mancanza si vedrà costretti ad informare l’Autorità Giudiziaria.

Antonino Gerardi

Rifiuti abbandonati a Marsala, antonino gerardi (4)

Rifiuti abbandonati a Marsala, antonino gerardi (5)

Rifiuti abbandonati a Marsala, antonino gerardi (3)

Rifiuti abbandonati a Marsala, antonino gerardi (2)

Rifiuti abbandonati a Marsala, antonino gerardi (1)

views:
802
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
"La rabbia dei residenti. Nessuno fa nulla per evitarlo. Rifiuti abbandonati nelle periferie. Contrade di Matarocco, Paolini, Misilla, Casazze e zone limitrofe piene di discariche abusive..."
MarsalaLive