Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Seminario formativo per docenti neo assunti, docenti con passaggio di ruolo e tutor

Venerdì incontro Uil Scuola Trapani e Irase nazionale al “Calvino-Amico”. "Una vitale boccata d’ossigeno per le scuole Trapanesi, e per gli insegnanti precari che da anni aspettavano..."

Si terrà venerdì prossimo, 4 ottobre, a partire dalle 9, nei locali dell’Istituto scolastico “Calvino – Amico” di via Salemi, il seminario formativo gratuito per docenti neo assunti, docenti con passaggio di ruolo e tutor.

L’iniziativa è organizzata da Uil Scuola Trapani e Irase nazionale (Istituto di ricerca accademica, sociale, educativa).

Introdurrà i lavori il segretario generale Uil Scuola Trapani Giuseppe Termini. Relazionerà il presidente nazionale Irase Mariolina Ciarnella che parlerà, tra l’altro, di bilancio delle competenze iniziali, peer to peer (osservazione in classe), portfolio formativo digitale, ruolo del tutor, visit e adempimenti amministrativi.

Seguirà l’intervento del direttore generale del Fondo Espero Francesco Moretti che affronterà l’argomento della cultura della previdenza complementare nel comparto scuola.

“Una vitale boccata d’ossigeno per le scuole Trapanesi, e per gli insegnanti precari che da anni aspettavano la tanta agognata immissione in ruolo – afferma Termini – . Il Miur ha assegnato alla nostra provincia 300 cattedre così suddivise: infanzia comune 16, sostegno 6; Primaria comune 21, sostegno 8; secondaria di primo grado classi di concorso 121, sostegno 7; secondo grado 114, sostegno 7. Purtroppo nella scuola secondaria di primo e secondo grado diverse cattedre non sono state assegnate per mancanza di aspiranti sia nelle GAE che nei nelle graduatorie dei vari concorsi. Questo significa – aggiunge – la necessità di provvedere con ogni urgenza a rendere operativo l’accordo del 24 aprile il cosiddetto salvaprecari che consentirebbe di rimpinguare le graduatorie dei concorsi mettendo nuova linfa all’interno della scuola. Si dovrebbe prioritariamente trasformare l’organico di fatto in organico di diritto – conclude il segretario generale Uil Scuola Trapani – e provvedere con ogni urgenza a bandire nuovi TFA per il sostegno per consentire ai nostri alunni di avere personale specializzato in classe evitando che i nostri precari ricorrano a percorsi di specializzazione all’estero che soventemente non hanno corrispondenza con l’ordinamento scolastico Italiano”.

Sul sito www.uiltrapani.it la scheda di adesione.

Locandina seminario 4 ottobre 2019

views:
395
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
Venerdì incontro Uil Scuola Trapani e Irase nazionale al “Calvino-Amico”. "Una vitale boccata d’ossigeno per le scuole Trapanesi, e per gli insegnanti precari che da anni aspettavano..."
MarsalaLive