Due vescovi per il creato a Marettimo e Favignana

Si sono soffermati anche a ringraziare a Marettimo i sommozzatori del gruppo “Bassano del Grappa” che venerdì hanno ripulito i fondali del porto. Toccante il breve momento con la preghiera...

Inoltro alcune foto della giornata trascorsa venerdì scorso tra Marettimo e Favignana – #Fridayforfuture in tutto il paese – per la celebrazione della giornata diocesana del creato. Erano presenti, oltre agli studenti delle isole che hanno realizzato video e cartelloni sul tema, anche alcuni studenti dell’Istituto Superiore “Calvino-Amico” di Trapani con la dirigente Margherita Ciotta e dell’Istituto superiore “Girolamo Caruso” di Alcamo con la dirigente Vincenza Mione che hanno presentato un loro lavoro in 3D con il drone per la cura della natura.

Presenti anche i relatori: don Alberto Genovese, il vescovo di Cefalù delegato dei vescovi siciliani Giuseppe Marciante, il prof. Francesco Torre e i vincitori del premio “Foca Monaca 2019” Anna Giordano ( premiata dal vescovo Fragnelli) e Ignazio Adamo ( premiato dal vescovo Marciante). I due vescovi si sono soffermati anche a ringraziare a Marettimo i sommozzatori del gruppo “Bassano del Grappa” che venerdì hanno ripulito i fondali del porto. Toccante il breve momento con la preghiera e il lancio dei fiori in memoria di tutte le vittime del mare – per lavoro o per migrazioni.

Preghiera vittime mare Marettimo

Favignana Palazzo Florio

Anna Giordano

Lancio fiori vittime mare

views:
1023
ftf_open_type:
disable_open_graph:
MarsalaLive