Clickoso - Soluzioni di marketing digitale
Clickoso - Soluzioni di marketing digitale

Festival Scontrino 2019, concerto della clavicembalista estone Imbi Tarum: martedì 8 ottobre

“Swimming from Scarlatti to Rannap” - Biblioteca del Conservatorio (via F. Sceusa, 1 - ore 20.00). La sua intensa attività concertistica e didattica, che spazia con perizia dal repertorio antico...

Al giro di boa di una prima metà di ottobre densa di proposte musicali, il Festival Scontrino (Trapani, 1-14 ottobre) prosegue martedì 8 ottobre con la clavicembalista estone Imbi Tarum, che alle ore 20.00 – presso la Biblioteca del Conservatorio (via F. Sceusa, 1 – ore 20.00) – proporrà uno speciale viaggio sonoro. L’inatteso recital, che da Palermo e Trapani, con pagine del grande Alessandro Scarlatti (1660-1725), prosegue con una delicata Aria con variazioni del tedesco Buxtehude (1637-1707), giungerà fluttuando (“Swimming from Scarlatti to Rannap”) sino al repertorio d’oggi del quale la Tarum è pure interprete specializzata, con varie composizioni a lei espressamente dedicate da compositori estoni, tra le quali Swimming Bach di Mirjam Tally.

Imbi Tarum insegna cembalo all’Estonian Academy of Music and Theatre di Tallinn, nuovo partner Erasmus del Conservatorio di Trapani.

La sua intensa attività concertistica e didattica, che spazia con perizia dal repertorio antico a quello moderno, ha dato forte impulso alla fruizione della musica antica in Estonia e alla composizione di nuovi brani per l’affascinante strumento particolarmente amato dai compositori d’oggi.

Vincitrice di premi prestigiosi, ha inciso diversi apprezzati CD sia da solista che in ensemble, Fra le registrazioni più recenti quelle dei concerti di Vivaldi e il CD “Vertigo” del 2007, dedicato al grande barocco francese con pezzi virtuosistici di Royer, Rameau, Forqueray ed Élisabeth Jacquet de la Guerre.


Direttore artistico: M° Walter Calogero Roccaro. Management degli eventi: M° Antonio Piricone.


Prossimi appuntamenti
L’Auditorium intitolato al fondatore dello “Scontrino” ospiterà ancora, sempre con inizio alle ore 20.00), il sassofonista Vincent Dupuy con l’Ensemble di saxofoni del Conservatorio diretto da Antonino Peri (9 ottobre), Giovanni Costa (fagotto) e Vito Vultaggio (percussioni) con l’Ensemble Pop-Rock e l’Ensemble Jazz del Conservatorio (10 ottobre), il pianista Franco Foderà con l’Orchestra del Conservatorio diretta da Salvatore Magazzù (12 ottobre), il concerto del workshop dedicato a L’elisir d’amore di Donizetti (13 ottobre) ed infine il 14 ottobre l’affiatato Ensemble di saxofoni del Conservatorio diretto da Antonino Peri, con solisti Pietro Vitellaro (sax) e Ippolito Parrinello (pianoforte).

L’Aula Magna del Conservatorio ospiterà invece il Coro di Voci Bianche del Conservatorio diretto da Annalisa Braschi con l’Orchestra dei Giovanissimi del Conservatorio diretto da Riccardo Martinini (11 ottobre, ore 18.00).

Come negli anni passati, il Festival offre ad allievi ed esterni anche una ricca serie di masterclass dedicate alla chitarra (Letizia Guerra, 1-2 ottobre), alla didattica della musica (F. Delalande e R. Gambino, 4-5 ottobre), al pianoforte e alla musica da camera con pianoforte (Bruno Canino, 4-5 ottobre; Adilia Alieva, 6-7 ottobre), all’orchestra di fiati (Nunzio Ortolano, 4-5 / 11-12 ottobre), al saxofono (Vincent Dupuy, 7-9 ottobre), al clavicembalo (Imbi Tarum, 7-9 ottobre), alla musica elettronica per didattica (Franco Dani, 8-10 ottobre), al contrabbasso jazz (Manfred Bründl, 8-10 ottobre), alla psicofonia (Elide Scarlata, 11-12 ottobre). E inoltre i workshop Opera-Studio-Mozart sui Finali dapontiani (Ugo Guagliardo & Alfonso Antoniozzi, con il M° D’Angelo al piano, 1-2 ottobre) e sull’Elisir d’amore di Donizetti (Pietro Ballo & Alfonso Antoniozzi, con il M° Tarli al piano, 10-12 ottobre) e il Klavier project di Antonio Piricone (“Beethoven, eccezione a Vienna?”, 14 ottobre).

Info: www.festivalscontrino.com. Contatti: info@festivalscontrino.com – 0923.556126.

views:
136
ftf_open_type:
disable_open_graph:
kia_subtitle:
“Swimming from Scarlatti to Rannap” - Biblioteca del Conservatorio (via F. Sceusa, 1 - ore 20.00). La sua intensa attività concertistica e didattica, che spazia con perizia dal repertorio antico...
MarsalaLive